Letteratura e arte per abbattere il pregiudizio - Per i ragazzi nell'anno europeo della disabilita'

23/nov/2003 07.00.41 Luigi Sedita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
In occasione dell'anno europeo della disabilita', un connubio speciale tra arte e letteratura per l'infanzia.
Mi fa piacere segnalare un recentissimo e intelligente libro per ragazzi che li fa riflettere sul tema della disabilita' attraverso l'arte e la letteratura. Riporto le recensioni  trovate in internet.
Cordiali saluti. Luigi Sedita
 
http://superabile.inail.it/Superabile/HomePage/Spettacolo/recensione.htm
 
  Cultura e spettacoli
La copertina del libro
1  
Letteratura e arte per abbattere il pregiudizio
Dieci opere di grandi maestri del passato hanno fatto da stimolo a dieci scrittori che, a partire dai personaggi disabili ritratti nei secoli scorsi, hanno tirato fuori avvincenti e originali racconti. Tutti illustrati da artisti contemporanei.

L’accidentato viaggio di Berto e gli altri

Dieci racconti sulla disabilità

a cura di Maria Milvia Morciano

EUR 15,00

 

Un volume originale, ideato per far riflettere i lettori sul tema della disabilità, in un connubio fra arte e letteratura per l’infanzia. Dieci opere d’arte dei grandi maestri del passato (XIV-XVII sec.), che rappresentano anche personaggi disabili, hanno fatto da stimolo a dieci scrittori che, a partire da quei personaggi, hanno tirato fuori avvincenti e originali racconti. A fare da trait d’union tra il passato e il presente, tra l’arte pittorica e la letteratura, dieci tavole realizzate da illustratori contemporanei.

 

Il 2003 è stato dichiarato dall’Unione Europea “Anno europeo delle persone disabili”. Con questo volume, destinato a bambini da 10 anni in su, si vuole contribuire all’abbattimento di quelle che da tutti sono definite barriere culturali. Un invito a superare i pregiudizi e a incontrare l’altro.

 

Maria Milvia Morciano, ideatrice e curatrice del volume, archeologa e storica dell’arte, introduce i dieci racconti con una riflessione sul significato della presenza dei disabili nelle opere dei grandi artisti del passato. Ne viene fuori un “quadro” fatto di emarginazione e pregiudizi.

 

Gli autori dei racconti: Ferdinando Albertazzi, Sara Boero, Teresa Buongiorno, Roberto Denti, Ermanno Detti, Aldo Gerbino, Angela Nanetti, Emanuela Nava, Roberto Piumini, Costanza Savini.

 

Gli autori delle illustrazioni: Antonella Abbatiello, Alessandra Cimatoribus, Emanuele Luzzati, Sophie Fatus, Lucia Scuderi.

 

Illustrazione di copertina: Roberto Innocenti

 

Città Aperta Edizioni - Via Conte Ruggero, 73 - 94018 Troina (En) - Tel. 0935.653530 - email: editrice@oasi.en.it

 

(13 novembre 2003) http://superabile.inail.it/Superabile/HomePage/Spettacolo/recensione.htm

 
 
*************************************************************************************************************************************************
 
 
LA BAMBINA CHE NON SORRIDEVA PIU' L'ACCIDENTATO VIAGGIO DI BERTO E GLI ALTRI IL PAESE SENZA NOME
Tibo Gilles Morciano Maria Milva

 

Morciano Maria Milva  a cura di
L'ACCIDENTATO VIAGGIO DI BERTO E GLI ALTRI
Editrice: Città Aperta junior
Formato: 27 - 27
Prezzo: €  15,00
Età: da 10  anni
Un  volume  originalissimo, ideato  per  far  riflettere  i  lettori  sul  tema  della  disabilità, in  un  connubio  fra  arte  e  letteratura  per l'infanzia. 
Dieci  opere  d'arte  dei  grandi  maestri  del  passato  che  rappresentano  anche  personaggi  disabili, hanno  fatto  da  stimolo  a  dieci  scrittori  che  ne  hanno  creato  avvincenti  e  originali  racconti.
 
 
 
*************************************************************************************************************************************************
 

banner


la prima rete di comunicazione realizzata in collaborazione con disabili.


 

 


CARABINIERI - IRAQ :
L’ULTIMO SALUTO
Mario Zamboni

Celebrati martedì 18 novembre i funerali di Stato delle 19 vittime di Nassiriya. Una folla commossa ha accompagnato il corteo funebre fino alla Basilica di San Paolo Fuori le Mura, dove il cardinale Camillo Ruini ha celebrato il rito funebre di fronte ai familiari dei caduti e in presenza delle massime cariche dello Stato e di numerosi esponenti politici. "Non fuggiremo davanti ai terroristi - ha promesso il cardinale Ruini durante la sua omelia, accolta dagli applausi -. Li fronteggeremo con tutto il coraggio, l'energia e la determinazione di cui siamo capaci. Ma - ha aggiunto - non li odieremo".


DISABILI:
DISABILI INTELLETTIVI A SCUOLA: UNO STUDIO DELL’ANFFASS DI PALERMO
Rory Previti

Quali sono le più frequenti difficoltà che gli operatori che ruotano intorno all'alunno disabile incontrano nel quotidiano?
Perché sono spesso così difficili i rapporti con le famiglie? Perché non si riesce a fare funzionare il team, con un vero coordinamento, una vera coesione nella progettazione, nell'azione e nel raggiungimento degli obiettivi tra tutte le persone che, a vari livelli e con diverse competenze, operano a favore dell'integrazione scolastica dei disabili intellettivi?
E ancora: come mai è così difficile il passaggio dalla relazione alla comunicazione con l'alunno disabile ?


LIPU:
ALL’OASI LIPU DI CESANO MADERNO (MI) LA NATURA VA IN AULA. AL IL NUOVO CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE “ALEX LANGER”

Si è tenuta Sabato 8 Novembre 2003 l'inaugurazione del nuovo Centro di formazione ed educazione ambientale “Alex Langer” presso l'Oasi LIPU di Cesano Maderno (MI).

Il nuovo Centro di educazione ambientale è stato realizzato dal Comune di Cesano Maderno , grazie anche al contributo della Fondazione Cariplo, in dodici mesi grazie a un investimento del Comune di Cesano Maderno pari a 523.000 euro . L'obiettivo del Centro è quello di offrire attività di formazione ed educazione a scuole, studenti, associazioni, Università e professionisti che si occupano di ambiente.



LIBRI:
L’ACCIDENTATO VIAGGIO DI BERTO E GLI ALTRI
Dieci racconti sulla disabilità
(a cura) Maria Milvia Morciano

Un volume originalissimo, ideato per far riflettere i lettori sul tema della disabilità, in un connubio fra arte e letteratura per l'infanzia.
Dieci opere d'arte dei grandi maestri del passato (XIV-XVII sec.), che rappresentano anche personaggi disabili, hanno fatto da stimolo a dieci scrittori che, a partire da quei personaggi, hanno tirato fuori avvincenti e originali racconti.


 
*************************************************************************************************************************************************
 
 

città aperta

MARIA MILVIA MORCIANO (ed.) L'accidentato viaggio di Berto e gli altri
Ten stories about disability

A quite original volume that was conceived to invite readers to consider the theme of disability. An alliance of art and children literature - ten great works by masters of the past (14th-17th centuries), portraying disabled persons inspired ten authors who wrote original and exciting stories featuring those characters.
As a trait-d'union of past and present times, the volume also includes ten illustrations by contemporary artists.
The authors: Ferdinando Albertazzi, Sara Boero, Teresa Buongiorno, Roberto Denti, Ermanno Detti, Aldo Gerbino, Angela Nanetti, Emanuela Nava,
Roberto Piumini, Costanza Savini, are among the most renowned Italian writer for children. The illustrators: Antonella Abbatiello, Alessandra Cimatoribus, Emanuele Luzzati, Sophie Fatus, Lucia Scuderi, Roberto Innocenti


FERDINANDO ALBERTAZZI La pelle del cielo
Illustrations by SOPHIE FATUS

http://www.serv-ed.it/fiction/child children's books -

 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl