ROMA: AUBERT (Fi), DOMANI CONSIGLIO XVII MUNICIPIO CONTRO TRASFERIMENTO CIM

05/nov/2007 13.49.00 Coordinamento Forza Italia Municipio Roma XVII Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

ROMA: AUBERT (FI), DOMANI IN CONSIGLIO XVII MOZIONE CONTRO TRASFERIMENTO CIM

Luca Aubert, membro della Commissione Servizi Sociali al XVII Municipio ha dichiarato:


Forza Italia dice no al trasferimento del Centro di Igiene Mentale da Via Montesanto in Prati, una struttura che dispone di dodici posti letto e di un centro diurno per le attività riabilitative e che costituisce un importante punto di riferimento per circa 700 pazienti i quali hanno gravi disagi psichici. Il CIM in questione è ospitato in un edificio di proprietà dell'ATAC la quale vorrebbe indietro i locali nell'ambito di un progetto di riqualificazione dell'intera area, pure condivisibile ma che andrebbe forse ripensato. Infatti si potrebbe rimodulare l'intero piano di riconversione dell'area in questione, includendovi e accorpandovi altre strutture socio-sanitarie, invece di trasferire, dopo vent'anni, lo stesso CIM a Via Cola di Rienzo come ha proposto il Presidente del XVII Municipio De Giusti nei locali che ospitavano gli uffici del Dipartimento dell'Ambiente, la quale appare una soluzione palesemente inadeguata. F orza Italia ha presentato una mozione al consiglio del XVII Municipio, che si discuterà domani, per "salvare" la struttura sanitaria in questione, auspicando che essa raccolga l'adesione e il sostegno anche delle forze politiche di centro-sinistra, dato che ci sentiamo confortati anche dalla contrarietà a queste proposte dai alcuni colleghi del neonato Partito Democratico che hanno sconfessato con un manifesto pubblico il Presidente sostenuto nel XVII Municipio, al grido «al quartiere servono servizi e non uffici». Siamo curiosi poi di sapere quali proposte siano uscite fuori quando si è tenuto un workshop (si dice così, la Giunta Veltroni ama usare l’inglese per darsi un tono, ma è una semplice riunione) organizzato dal VI Dipartimento del Comune con gli autori dei progetti selezionati per l’apposito concorso bandito per la riconversione della rimessa. Il consiglio di domani ci servirà anche per avere delucidazioni dal  Presidente De Giust i che in quell’occasione, dopo aver disertato l’appuntamento dove i cittadini e i residenti della zona la aspettavano incuriositi, ha spiegato, anzi ammesso, che in quell’area vuole alloggi di taglio medio-piccolo, «rari nell’offerta immobiliare del quartiere» per giovani coppie (ricche, o benestanti aggiungiamo noi). Quindi ancora una volta metri e metri cubi di cemento, con interventi di edilizia residenziale che mal si concilierebbero con i palazzi circostanti di epoca umbertina.


www.lucaaubert.it


----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te: clicca qui

Sponsor:
In REGALO un GIOCO! Scegli GPBikes 3D,Bubble Boom, Rock City Empire
Clicca qui

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl