RIMOSSE DECINE DI SIRINGHE VICINO ALL'AREA GIOCHI

RIMOSSE DECINE DI SIRINGHE VICINO ALL'AREA GIOCHI Roma â_" Rinnovano il loro "no alla droga, si alla vita" rimuovendo le siringhe abbandonate, a poche decine di metri dall'area giochi, nella pineta della Acque Rosse.

17/dic/2007 14.10.00 CHIESA DI SCIENTOLOGY DI ROMA E MEDITERRANEO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Roma – Rinnovano il loro "no alla droga, si alla vita" rimuovendo le
siringhe abbandonate, a poche decine di metri dall'area giochi, nella
pineta della Acque Rosse. I volontari di "Dico no alla droga, dico si
alla vita" coordinata dalla Chiesa di Scientology in tutto il mondo,
hanno focalizzato il loro intervento di domenica scorsa nel canneto
delle Acque Rosse, dal lato di via delle Baleniere, dove hanno rimosso
50 siringhe, "ma gli interventi dovranno rinnovarsi poiché la
vegetazione nasconde altri pericolosi rifiuti". L'iniziativa vuole
portare all'attenzione dell'opinione pubblica che le "droghe sono un
problema sociale e ognuno può fare qualcosa al riguardo, iniziando a
dire 'no alla droga', ad esempio". I volontari procedono anche alla
distribuzione gratuita di opuscoli informativi sugli stupefacenti,
parte della serie di ultima edizione "La verità sulle droghe".

"Dico no alla droga, dico si alla vita" si ispira alla frase del
filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard "Le droghe privano la vita delle
gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l'unica ragione
per vivere."






____________________________________________________________
Tiscali.Fax: il tuo fax online in promo fino al 31 dicembre,
paghi 15€ e ricarichi 20€
http://vas.tiscali.it/fax//

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl