Alberi di Natale di 4000 anni

Giancarlo ed Alice) hanno compreso l'urgenza del problema attivandosi e creando

24/dic/2003 16.22.27 Matteo Raggi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ALBERI DI NATALE DI 4000 ANNI

In questi giorni di acquisti natalizi, molti di noi non si sono di certo dimenticati di preparare il tradizionale albero di Natale; ci sono però degli alberi di cui non tutti conoscono l’esistenza: gli Alerce del Cile.
Assomigliano alle sequoie giganti, sono antichissimi alberi e si trovano nelle foreste temperate del Cile, nella regione di Valdivia, non esistono in nessun’altro posto, finora sono riusciti a vivere più di 2000 Natali; alcuni raggiungono anche i 4000 anni e vette di circa 60 metri, altezze paragonabili alla Torre di Pisa.

Negli ultimi  100 anni, le foreste in Valdivia si sono ridotte di circa la metà, il degrado sta proseguendo in modo irreparabile:
la produzione industriale di legno è cresciuta dell'83%, tra il 1996
e il 1998, rispetto a dieci anni prima e anche le piantagioni per produrre
cellulosa si sono espanse in modo impressionante,mentre le aree protette sono cresciute appena dello 0,4%.
Molte delle foreste millenarie del Cile sono state abbattute per alimentare
l'industria della carta ..

“Le foreste temperate del Cile ospitano almeno 50 specie di alberi da legno, e almeno 700 altri tipi di piante, metà delle quali non esistono altrove.”
 World Resources Institute, 1997 (
www.wri.org)

3 ragazzi romagnoli (Matteo, Giancarlo ed Alice) hanno compreso l’urgenza del problema attivandosi e creando un sito web: www.aiutalanatura.it ..
Questo sito permette a qualsiasi navigatore internet di salvare un appezzamento boschivo gratuitamente facendo click sul sito e visitando il sito dello sponsor, che si impegna a sostenere le Organizzazioni Non Profit di competenza nella protezione di una precisa quantità di terreno di questi ambienti naturali, che cosi non verranno disboscati, né depauperati.

Più persone fanno click sul sito ogni giorno, e più alberi vengono salvati.

Gli Enti Non Profit, di trentennale esperienza nel campo, agiscono a a livello internazionale: - The World Parks Endowment - The Nature Conservancy - The Friends of Calakmul - The Cascades Conservation Partnership - The Rainforest Conservation Fund.
Gli aiuti arrivano alle più grandi associazioni internazionali che operano da decine di anni, proteggendo decine di milioni di ettari boschivi e da oltre 10 anni hanno partner come General Motors e testimonial come Tom Hanks.

 

Matteo Raggi, Giancarlo Spadini ed Alice Babbi, lanciano un segnale:
Più saremo e più alberi millenari riusciremo a salvare.

 

Il loro motto è: “Miglioriamo il mondo un click alla volta!”

 

Per ulteriori informazioni: www.aiutalanatura.it
Matteo Raggi: Tel
0543 85123 Cel 320 0583088 Email info@aiutalanatura.it
Alice Babbi Cel
328 8054963 - Giancarlo Spadini Cel 347 3173042

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl