ROMA: FI, PERPLESSI SU PARCHEGGI DI PROSSIMITA' IN LUNGOTEVERE VITTORIA

ROMA: FI, PERPLESSI SU PARCHEGGI DI PROSSIMITA' IN LUNGOTEVERE VITTORIA GRUPPO FORZA ITALIA MUNICIPIO ROMA XVII COMUNICATO STAMPA ROMA: AUBERT - MONACCHI (FI), PERPLESSI SU PARCHEGGI DI PROSSIMITA' IN LUNGOTEVERE VITTORIA Luca Aubert e Lucio Monacchi, rispettivamente capogruppo e coordinatore di Forza Italia al XVII Municipio, hanno dichiarato in una nota congiunta: Suscita la nostra divertita perplessità la improvvisa e improvvida decisione da parte di Atac con l'avallo della presidenza del XVII Municipio di Roma Prati di istituire, da oggi, dei c.d. "parcheggi di prossimità" in lungotevere della Vittoria, tra piazzale Maresciallo Giardino e via Francesco Rismondi, ed in lungotevere Guglielmo Oberdan, per complessivi 225 posti auto, che saranno a pagamento anche per residenti e soggetti autorizzati.

23/gen/2008 09.49.00 Coordinamento Forza Italia Municipio Roma XVII Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

GRUPPO FORZA ITALIA MUNICIPIO ROMA XVII

COMUNICATO STAMPA

 

ROMA: AUBERT - MONACCHI (FI), PERPLESSI SU PARCHEGGI DI PROSSIMITA’ IN LUNGOTEVERE VITTORIA

 

Luca Aubert e Lucio Monacchi, rispettivamente capogruppo e coordinatore di Forza Italia al XVII Municipio, hanno dichiarato in una nota congiunta:

 

 

Suscita la nostra divertita perplessità la improvvisa e improvvida decisione da parte di Atac con l’avallo della presidenza del XVII Municipio di Roma Prati di istituire, da oggi,  dei c.d. "parcheggi di prossimitàin lungotevere della Vittoria, tra piazzale Maresciallo Giardino e via Francesco Rismondi, ed in lungotevere Guglielmo Oberdan, per complessivi 225 posti auto, che saranno a pagamento anche per residenti e soggetti autorizzati. Sarebbe, infatti il primo clamoroso caso nella Capitale in cui i residenti saranno costretti a pagare per parcheggiare la propria autovettura all'interno delle famigerate strisce blu, ed il legittimo e malevolo sospetto che sorge spontaneo, è che si tratti di una "gentile attenzione" fatta ai dipendenti di due note e grandi aziende che hanno i loro uffici nelle vicinanze, a spese è proprio il caso di dirlo dei cittadini che vivono nel circondario, infatti nelle due aree in questione si pagherà il pedaggio, seppur ridotto, proprio negli orari d'ufficio e nei giorni feriali. Protesteremo vivamente contro questo metodo discutibile di gestire la politica della sosta proprio di una maggioranza di centrosinistra sempre piu’ sensibile alle esigenze dei poteri forti e invece sorda alle proteste dei cittadini, e chiederemo la revoca dell'infelice provvedimento, dato che parcheggi di prossimità furono pensati per essere collocati in aree strategiche quali le stazioni ferroviarie o i capolinea degli autobus più importanti, a beneficio di tutti e non di pochi privilegiati. Tale scelta infine andrebbe a mettere in discussione il principio che ha motivato le strisce blu, quello di disincentivare il trasporto privato. Purtroppo il dubbio che tale scelta sia solo quello di fare cassa è sempre piu’ vivo.

 


www.lucaaubert.it


----
Email.it, the professional e-mail, gratis per te: clicca qui

Sponsor:
Cioccolato Venchi: promozione sul cioccolato da ordinare online
Clicca qui

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl