Ecodom e Re.Media, partnership per una gestione efficiente dei RAEE

30/gen/2008 03.30.00 Andrea Pietrarota Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
                         

Ecodom e Re.Media,
partnership per una gestione efficiente dei RAEE

Alla partenza ufficiale del sistema RAEE, i consorzi Ecodom e Re.Media
condividono know-how e servizi per aumentare l'efficienza complessiva
del processo di trattamento e riciclo dei rifiuti elettrici ed elettronici.

Novità operativa per il settore RAEE
Il sistema RAEE è ufficialmente partito, ai sistemi collettivi sono stati assegnati i primi punti di raccolta da cui effettuare il ritiro dei rifiuti elettrici ed elettronici e già si registra la prima importante novità operativa.
Due dei maggiori sistemi collettivi dei Produttori, Ecodom e Consorzio Re.Media, hanno ufficializzato una partnership nella gestione logistica dei RAEE di propria competenza che li vedrà d'ora in avanti condividere know-how ed esperienze.   

Efficienza, parola d'ordine nel sistema RAEE
Una partnership importante finalizzata ad un aumento complessivo dell'efficienza dei sistemi di gestione dei RAEE predisposti da entrambi i consorzi. "Alla base di questa collaborazione - dichiara Giorgio Arienti, direttore generale del consorzio Ecodom - c'è la condivisione del principio secondo cui le dimensioni dei soggetti coinvolti e la specializzazione delle competenze sono fattori competitivi vincenti all'interno del panorama RAEE. L'obiettivo della partnership è un aumento complessivo dell'efficienza a vantaggio degli associati dei nostri consorzi e di tutti i cittadini in generale".

Una partnership operativa
L'accordo prevede che Ecodom e Consorzio Re.Media, rispettivamente consorzi di riferimento per il settore del bianco e dell'informatica/elettronica di consumo, ritirino e gestiscano i rifiuti RAEE di competenza dell'altro nei raggruppamenti in cui rappresentano il consorzio di riferimento.
"In virtù di questo accordo, Ecodom gestirà le quote RAEE assegnate a Consorzio Re.Media nei raggruppamenti R1 (apparecchi per le refrigerazione e il condizionamento come frigoriferi, congelatori e condizionatori) e R2 (grandi elettrodomestici bianchi come lavastoviglie, lavatrici etc), andando a ritirare e avviando al riciclo i RAEE nei punti di raccolta assegnati a Consorzio Re.Media. Viceversa, - dichiara Danilo Bonato, direttore generale di Consorzio Re.Media - Re.Media ritirerà e gestirà i rifiuti assegnati ad Ecodom nel raggruppamento R4 (apparecchiature informatiche per le comunicazioni, consumer electronics, apparecchi di illuminazione e piccoli elettrodomestici). In questo modo potremo massimizzare le economie di scala mantenendo inalterate le performance qualitative e la tutela dell'ambiente".

Il consorzio Ecodom
Ecodom, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclaggio Elettrodomestici, annovera tra i propri soci fondatori i principali produttori, nazionali e internazionali, di grandi elettrodomestici non professionali (freddo, cottura, lavaggio, cappe e scalda-acqua) operanti nel mercato italiano: Antonio Merloni, B/S/H/ Elettrodomestici, Candy Elettrodomestici, Faber, Franke, Haier Europe Trading, Hoover, Indesit Company, MTS Group-Merloni Termosanitari, Miele Italia, Nardi Elettrodomestici, Smeg, Tecnogas e Whirpool Europe. A questi si aggiungono, in qualità di consorziati ordinari, altre 25 aziende produttrici di grandi elettrodomestici in rappresentanza di circa l'80 % del mercato italiano del bianco.   

Il consorzio Re.Media
Consorzio Re.Media è stato costituito nel 2005 e conta tra i propri associati circa 400 aziende appartenenti a numerosi settori merceologici quali l'elettronica di consumo, la climatizzazione, i giocattoli, l'informatica e telecomunicazioni, gli orologi, gli strumenti musicali  e la grande distribuzione. Tra i Soci di Re.Media figurano aziende leader quali Artsana, Clementoni, Daikin, Expert, LG, JVC, Mitsubishi, Motorola, Panasonic, Philips, Pioneer,  Samsung e Siemens.  

Per informazioni
Ufficio stampa - Hill & Knowlton Gaia
Giorgio Scappaticcio 06.441640309
scappaticciog @ hkgaia.com





da http://ilcorrieredelweb.blogspot.com/2008/01/ecodom-e-remedia-partnership-per-una.html
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl