ANTIPLAGIO Ricci come Bonolis

ANTIPLAGIO Ricci come Bonolis

12/gen/2004 02.28.29 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO 338.8385999 WWW.ANTIPLAGIO.ORG
Comunicato-stampa
Riguardo le critiche di Antonio Ricci a Paolo Bonolis, che un tempo attaccava i ciarlatani e adesso li ospita a 'Domenica in', Telefono Antiplagio si chiede da quale pulpito viene la predica. Ricci, infatti, si comporta come Bonolis: con la differenza che l'incoerenza di 'Striscia la notizia' e' piu' evidente, in quanto si manifesta in contemporanea.
Telefono Antiplagio ricorda che, nello stesso periodo in cui attaccava Wanna Marchi (fine 2001/inizio 2002), il tg umoristico di Canale 5 pubblicizzava:
1) numeri 166 e 899 a pagamento di cartomanzia (nella pagina di 'Striscia' su Mediavideo);
2) una sostanza dai poteri 'magici' (proposta dalle 'veline' e dal Gabibbo), poi sanzionata dall'Antitrust (v. www.agcm.it/agcm_ita/DSAP/Dsap_pi.nsf/a0d111d6626f957fc125652a00315873/a19da0be45bbb56ac1256c130033b8a7?OpenDocument&Highlight=2,vit'alba ); 3) un volume sulla 'divinazione' orientale (con Ezio Greggio).
Il 26 settembre 2002, mentre attaccava una linea telefonica che induceva i cittadini a comporre un 899 al costo di 5 euro, 'Striscia' non si preoccupava di fare altrettanto con 15 numeri audiotel, dal costo e dai contenuti identici, che in quel momento erano reclamizzati nelle pagine Mediavideo di Mediaset.
E in questo periodo, mentre continua ad attaccare 'maghi' e prestigiatori (senza distinguere le categorie), Antonio Ricci - pur informato - non stigmatizza la pubblicita' di un 899 di cartomanzia della sua stessa parrocchia (Mediavideo), in onda anche durante 'Striscia la notizia', dal costo di 111 EURO A CONSULTO.
Per non parlare del mancato intervento di Antonio Ricci ogniqualvolta il 'Costanzo show' ospita 'medium' e affini o intervista le loro vittime, per poi sostenere ipocritamente che dei 'maghi' non bisogna fidarsi. O di quando 'Striscia' attaccava Rai 1 per la presunta pubblicita' occulta di Adriano Celentano (poi scagionato dall'Antitrust), mentre faceva finta di non vedere la pubblicita' occulta della trasmissione Mediaset 'Ok, il prezzo e' giusto'.
Cordiali saluti
Ufficio Stampa Antiplagio 338.8386000
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl