COMUNICATO STAMPA

13/apr/2008 14.49.00 Chiesa Nazionale di Scientology d'Italia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Iniziativa della Chiesa di Scientology a Pisa: hanno raccolto firme per chiedere che i diritti umani diventino materia scolastica

 

PISA - In Corso Italia, sono stati molti i cittadini che hanno aderito all'iniziativa promossa dalla Chiesa di Scientology per una raccolta di firme in favore dei diritti umani. Le firme raccolte saranno inviate alle autorità competenti per chiedere che i diritti umani diventino materia scolastica.

In una società sempre più multi etnica e multi culturale è vitale che i bambini e gli adolescenti conoscano i dettami della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani per creare un clima di rispetto e pace. Da un precedente sondaggio fatto, è emerso che meno della metà degli intervistati sono consapevoli di quali sono i diritti elencati nella Dichiarazione. Ogni giorno assistiamo a gravi episodi di intolleranza per motivi razziali, etnici e religiosi. I recenti drammatici fatti accaduti in Tibet sono un esempio drammatico ed eclatante della necessità di educare le nuove generazioni al rispetto dei diritti umani.

Questa iniziativa, che si sta promuovendo in tutta Italia e nel resto del mondo si ispira alle parole del filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard: "I diritti umani devono essere resi un fatto, non un sogno idealistico". La raccolta di firme continuerà fino a quando nelle scuole di tutta Italia si insegnerà anche la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani della quale quest'anno, anno dei diritti umani, ricorre il 60° anniversario.
 
Per informazioni: Angela Bindi 3488234966.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl