Fw: Anche chi non vota Berlusconi puo' avere qualche conflitto di interessi ...

Ultimamente in un clima da ultima spiaggia

23/gen/2004 04.18.13 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Anche chi non vota Berlusconi puo' avere qualche conflitto di interessi.
 
Ultimamente in un clima da ultima spiaggia avevo depositato i miei pochi risparmi in un conto corrente delle Poste perche' queste, contrariamente alle banche, non chiedono soldi per gestire un conto e, roba da matti, riconoscono al correntista il folle interesse annuo dell'1,10% netto e il tutto, addirittura, senza contrattazione.
Recentemente pero' sono venuto a sapere che Il presidente del consiglio, grazie a un accordo trasparente e privo di conflitti di interesse, fara' utilizzare alla sua banca Mediolanum i 14 mila sportelli delle Poste spa, di cui e' amministratore delegato Massimo Sarmi, vicino ad AN e al ministro Gasparri.
I vantaggi, come potete ben immaginare, saranno enormi per Berlusconi, che grazie a Bancoposta utilizzera' una eccezionale e capillare  rete presente in tutt'Italia...
 
Aiutatemi a risolvere questo dilemma: in questo caso per non finanziare anche indirettamente un avversario politico, peraltro gia' enormemente avvantaggiato, cosa potrei fare? 
Capisco che la cosa si presta ai commenti piu' disparati ... se non potete farne a meno, mandateli pure, ma cercate di darmi anche il consiglio piu' conveniente per risolvere questo "conflitto di interessi". 
 
Cari saluti a tutti.
Luigi Sedita
 
 
Nell'allegato trovate una divertente presentazione di diapositive (da aprire con power-point) che vi da' ulteriori notizie in merito ma che aumenta ulteriormente la mia angoscia ! ormai non c'e' settore dove non lo trovi implicato ...
 
 
 
 
 
 

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl