Villa Gordiani: bonifica delle siringhe abbandonate. Ma soprattutto informazione preventiva.

ROMA - Ieri mattina, domenica 8 giugno, i volontari capitolini di "Dico No alla droga, Dico Si alla vita", la campagna contro la droga promossa dalla chiesa di Scientology in tutto il mondo, sono tornati a distanza di qualche settimana ad occuparsi della zona di Villa Gordiani.

09/giu/2008 20.38.00 CHIESA DI SCIENTOLOGY DI ROMA E MEDITERRANEO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
ROMA - Ieri mattina, domenica 8 giugno, i volontari capitolini di "Dico
No alla droga,
Dico Si alla vita", la campagna contro la droga promossa dalla chiesa
di
Scientology in tutto il mondo, sono tornati a distanza di qualche
settimana ad occuparsi
della zona di Villa Gordiani. Sono state rimosse le siringhe trovate
nel parco
e tra le auto in sosta. Sono stati inoltre distribuiti ai passanti e
nelle
edicole della zona gli opuscoli informativi "La verità sulle droghe".
Gli opuscoli in questione si possono consultare anche sul sito www.
drugfreeworld.org.


Dico no alla Droga si ispira sin dal 1986, anno della sua nascita,
alla frase
del filosofo ed umanitario Ron Hubbard: "Le droghe privano la vita
dalle gioie
e dalle sensazioni, che rappresentano comunque l'unica ragione per
vivere".






_______________________________________________
Tiscali.Fax: ricevi gratis sulla tua email e invii
a 12 cent per pagina senza scatto alla risposta
http://vas.tiscali.it/fax//

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl