VILLA GORDIANI: ANCORA UN "NO ALLA DROGA, SI ALLA VITA"

VILLA GORDIANI: ANCORA UN "NO ALLA DROGA, SI ALLA VITA" Preludio alla Giornata Mondiale contro la droga del 26 giugno Roma - Continua l'impegno di sensibilizzazione dei volontari di "Dico no alla droga, dico si' alla vita" verso un mondo libero dall'uso di stupefacenti.

14/giu/2008 12.49.00 CHIESA DI SCIENTOLOGY DI ROMA E MEDITERRANEO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Preludio alla Giornata Mondiale contro la droga del 26 giugno

Roma - Continua l'impegno di sensibilizzazione dei volontari di "Dico
no alla droga, dico si' alla vita" verso un mondo libero dall'uso di
stupefacenti. Durante la mattina di domenica 15, procederanno alla
perlustrazione e bonifica dalle siringhe abbandonate nell'area di Villa
Gordiani, uno dei tanti siti sorvegliati dai volontari di questa piu'
che ventennale iniziativa della Chiesa di Scientology, contro il
rischio rappresentato da questi "pericolosi rifiuti". I volontari
procederanno anche alla distribuzione di materiale informativo su "cosa
sono veramente le droghe", "perche' si inizia a farne uso" e "possibili
soluzioni", preannunciando la Giornata Mondiale di prevenzione, indetta
dall'ONU per il prossimo 26 giugno.

"Dico no alla droga, dico si' alla vita" si ispira alla frase del
filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard, "Le droghe privano la vita delle
gioie e delle sensazioni che rappresentano, comunque, l'unica ragione
per vivere".






_______________________________________________
Tiscali.Fax: ricevi gratis sulla tua email e invii
a 12 cent per pagina senza scatto alla risposta
http://vas.tiscali.it/fax//

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl