ANTIPLAGIO Striscia e i bambini

19/feb/2004 04.33.46 Telefono Antiplagio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
TELEFONO ANTIPLAGIO apprende con preoccupazione che, secondo un'indagine dell'Osservatorio sui Diritti dei Minori, la trasmissione televisiva preferita dai bambini e' Striscia la Notizia.
Nel commentare il risultato, il presidente dell'Osservatorio, Antonio Marziale, dimentica di evidenziare la gravita' del risultato: Striscia la Notizia, infatti, e' un programma scorretto, volgare, diseducativo, certamente non adatto a un pubblico di bambini, in particolare quando nella sua fascia oraria vengono pubblicizzati alcolici e superalcolici dalle proprieta' esaltanti e prodotti 'miracolosi' gia' giudicati ingannevoli dall'Antitrust. Per non parlare dei vari sotterfugi di Antonio Ricci, tra cui quello di oscurare (in molti casi) i volti degli intervistati, impedendo al telespettatore di capire se si tratta di cittadini occasionali o attori.
Ufficio Stampa Antiplagio 338.8385999 - 338.8386000
www.antiplagio.org
19/2/04
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl