Piadena (CR) 2 marzo 2004 Assemblea pubblica

26/feb/2004 18.39.18 Coordinamento dei comitati contro TIBRE e CR-MN Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

E’ ORA DI CAMBIARE!

 

 

 

Il pericolo che nel nostro territorio vengano costruite due autostrade, la CR-Mn ed il TI-BRE si fa sempre più concreto .

In questi due anni di attività  i comitati hanno denunciato la dannosità e l’inutilità di queste opere nella convinzione che il vero progresso non può prescindere dal rispetto della natura e dalla salvaguardia del territorio.

I dati sull’inquinamento atmosferico sono la dimostrazione che bisogna cambiare completamente la politica dei trasporti privilegiando decisamente i sistemi non inquinanti.

Le autostrade inoltre non ci portano in Europa: l’ultimo esempio, ma solo in ordine di tempo, proviene dalla Svizzera dove, con un referendum popolare il 62,8% della popolazione ha detto no al raddoppio del traforo del S.Gottardo, indicando con molta determinazione la scelta della ferrovia rispetto a quella delle autostrade.

Ma dietro alla vicenda delle autostrade si nasconde un fatto ancora più grave: la negazione ai cittadini del diritto di poter decidere in merito a scelte così importanti attraverso il voto.

Infatti non solo nei programmi elettorali precedenti non erano previste le autostrade, ma pure alle prossime elezioni amministrative (fissate pare per il 12 e 13 giugno) potremo scegliere di dare il nostro voto solo a “liste civiche” che, essendo di fatto l’espressione dei partiti di centro-destra e di centro-sinistra , avranno nel loro programma la conferma della scelta delle autostrade.

Assisteremo inoltre al gioco dello scarica barile in quanto, pur condividendo questa scelta, entrambi gli schieramenti politici tenteranno di addossare  all’altro la paternità di queste opere al solo fine di trarne un vantaggio in termini di voti.

Questa non è democrazia e per questi motivi invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare ad una

 

ASSEMBLEA PUBBLICA

 

Martedì 2 marzo 2004

alla ore 21,00

presso il centro civico di Via A.Moro a Piadena

 

 

per dar vita ad una vera lista civica che sia cioè l’espressione diretta di tutti quei cittadini interessati alla soluzione dei problemi della comunità senza aver l’obbligo di difendere scelte di partito calate dall’alto o, peggio ancora, interessi che non siano quelli collettivi.

 

Piadena, 13/2/2004

 

 

Il coordinamento dei comitati contro la

Costruzione delle autostrade CR-MN e TI-BRE

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl