L'alfabetizzazione: uno strumento di rinascita

10/set/2020 10:48:38 Chiesa di Scientology della città di Pordenone Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’8 settembre è la Giornata internazionale dell’alfabetizzazione, ricorrenza istituita nel 1965 dall’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura).

 

Il processo di alfabetizzazione (lo sviluppo della capacità di leggere e scrivere) è considerato uno strumento fondamentale per la risoluzione di problemi mondiali come la povertà, la violazione dei diritti umani e la mortalità infantile.

 

Per dare risalto a questa giornata internazionale, i volontari dell’Associazione per i Diritti Umani e la Tolleranza Onlus della zona di Pordenone hanno deciso di distribuire 1000 opuscoli “Che cosa sono i Diritti Umani?” nelle cassette delle lettere degli abitanti del centro di Pordenone.

 

Come scritto in una parte dell’articolo 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani: “Ogni individuo ha diritto all’istruzione. [...] L’istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali.”

 

Questa iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo della Chiesa di Scientology che fornisce i materiali ed il cui obbiettivo è racchiuso nelle parole del suo fondatore L. Ron Hubbard: “I Diritti Umani devono diventare una realtà, non un sogno idealistico”.

Per ulteriori informazioni: www.dirittiumanietolleranza.org

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl