ZAVETTIERI ( I Socialisti) - Maldestri Pd e PdL su nuova legge per l'europee

10/gen/2009 12.06.55 Ufficio Stampa "I Socialisti" Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

Roma, 10 Gennaio 2009

 

"Non contenti dei disastri provocati dal porcellum i cui effetti negativi si vanno riproducendo tali e quali anche nell'attuale legislatura - nonostante l'ampiezza di numeri di cui gode la maggioranza - si continua a somministrare dosi sempre più massicce di autoritarismo e illiberalismo al corpo democratico del paese con il tentativo maldestro di varare in articulum mortis - da parte di Pd e PdL -  una nuova legge elettorale in vista delle europee.

Deve essere chiaro a tutti che si vuole in tal modo legittimare il più grande conflitto di interessi sulla pelle della democrazia italiana unicamente per coprire il vuoto di progetti politici, di strategie e di gruppi dirigenti di cui sono costituzionalmente affetti i due maggiori contenitori politici.

Pur fiduciosi nel ruolo di garanzia della Presidenza della Repubblica invitiamo tutte le forze contrarie a tale impostazione liberticida a ritrovarsi ed a fare fronte comune per impedire che con la legge elettorale europea con soglia di sbarramento alta e con le liste bloccate si cambino i connotati della democrazia italiana proprio nel 60° anniversario della Costituzione".

Così, Saverio Zavettieri, Segretario nazionale del Partito de "I Socialisti"

 

L'uffico Stampa

www.isocialisti.eu

06.44363080

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl