"Sei rosso", l'Italia dei Diritti contro i criteri di promozione

"Sei rosso", l'Italia dei Diritti contro i criteri di promozione °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter: Movimento Nazionale °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti.

11/giu/2009 16.47.51 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

Movimento Nazionale



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

COMUNICATO STAMPA





"Sei rosso", l'Italia dei Diritti contro i criteri di promozione





Annalisa Martino, responsabile per Milano del movimento, dichiara: "Si è voluto camuffare di serietà e rigore questa riforma scolastica solo per occultare i numerosi tagli fatti alla scuola"



Roma, 11 giugno 2009 - "Si tratta della solita disinformazione di stampo tutto italiano. La gente viene mal informata, i giornali e la tv riportano solo notizie parziali e alla fine viene fuori sono una grande confusione. Ai docenti è stato imposto di dare la promozione solo in presenza della sufficienza piena in tutte le materie. Tuttavia, ai sensi della legge 179, articolo 3, comma 3 è stato imposto anche di non fare stragi di bocciati, denotando una palese contraddizione". Così si esprime Annalisa Martino, responsabile dell'Italia dei Diritti per la città di Milano, in merito alla notizia che in molte scuole meneghine, in fase di scrutinio, è prevalsa l'adozione del "sei rosso" al fine di evitare la decimazione di alcune classi.



Le norme, miranti a criteri di maggiore selezione tra gli studenti, vengono disattese in nome della autonomia scolastica, anche perché come sottolinea la Martino "lascia perplessi l'imposizione di un rigore e poi la palese marcia indietro. Dare al consiglio di classe la facoltà di innalzare i voti fino al 6 svuota la capacità decisionale dei singoli insegnanti, ma si tratta di un qualcosa imposto dall'alto e bisogna adeguarsi. Inviterei comunque a non generalizzare, poiché un consiglio di docenti valuta situazione per situazione, in alcuni casi si promuove in altri si boccia, osservando i criteri di merito e non quelli imposti dai politici ".



"La verità - conclude polemica l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - è che si è voluto camuffare di serietà e rigore questa riforma scolastica solo per occultare i numerosi tagli fatti alla scuola".





Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Silvestro Bellobono - Paola Marino

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli

Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma

Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it

sito web www.italymedia.it/italiadeidiritti







°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

ASSOCIAZIONE CULTURALE "ISTITUTO GRAMSCI"

Note di aggiornamento del sito "Quaderno delle Attività" dell'Associazione "Istituto Gramsci" di Frosinone.

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=5819

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl