Costa Smeralda "paradiso" dello scempio edilizio, la reazione di Gandolfi

Costa Smeralda "paradiso" dello scempio edilizio, la reazione di Gandolfi °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter: Movimento Nazionale °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° DOMINIO + SPAZIO WEB + EMAIL DA 20 EURO + IVA L'ANNO!

25/giu/2009 16.41.09 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

Movimento Nazionale



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

DOMINIO + SPAZIO WEB + EMAIL DA 20 EURO + IVA L'ANNO! PER INFORMAZIONI CLICCA QUI: http://www.mailextra.com/link.asp?ID=34

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

COMUNICATO STAMPA



Costa Smeralda "paradiso" dello scempio edilizio, la reazione di Gandolfi



Il responsabile per la Sardegna dell'Italia dei Diritti: "Le coste sarde non possono diventare beneficio di pochi clienti milionari"







Cagliari, 25 giugno 2009 - "La Costa Smeralda è ancora Sardegna, ha commentato il responsabile regionale dell'Italia dei Diritti, Federico Gandolfi. È quasi opinione consolidata fra i sardi che la Costa Smeralda non faccia più parte dell'isola, e queste notizie non aiutano certo a smentire la fama di extraterritorialità che l'accompagna. Il Comune di Arzachena, grazie alla quantità e qualità di insediamenti turistici ospitati, è uno dei più ricchi d'Italia: non avrebbe nessuna difficoltà ad organizzare un servizio di vigilanza e protezione ambientale capillare e severo, puntando sulla trasparenza degli atti e degli interventi dei privati.

Accade invece che uno dei locali più in vista della Costa, il Rubacuori, di proprietà di una delle personalità, forse più famose d'Italia, come Flavio Briatore, possa attuare interventi che lasciano gridare allo scandalo, tanto da arrivare sui giornali ed in consiglio comunale. Questi atti altrove possono essere passabili di pesanti denunce per reati ambientali, in Sardegna invece no. Se in questo caso l'autorizzazione ci fosse, qualcuno dovrà prendersi la responsabilità politica di aver autorizzato un tale scempio.

Già lo scorso anno, appena dopo l'inaugurazione del locale, lo stesso era stato oggetto di una "rivolta" da parte delle famiglie in spiaggia, che avevano assistito ad un vero e proprio sbarco di VIP dai gommoni noncuranti dei bagnanti. Sarebbe ora di far capire a questi imprenditori del divertimento che il capitale in gioco non è quello del loro investimento, ma è l'ambiente naturale patrimonio di tutti i sardi - conclude il responsabile del movimento presieduto da Antonello De Pierro - che non può essere danneggiato in alcun modo per il beneficio di pochi clienti milionari".







Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Ilaria Biancacci - Emanuela De Vita

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli

Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma

Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it

sito web www.italiadeidiritti.it





°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

MOTORE AZZURRO MARCIANISE

Motore Azzurro Marcianise

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=10176

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl