Pestaggio razzista a Limbiate, per Telari sintomo di esasperazione

Pestaggio razzista a Limbiate, per Telari sintomo di esasperazione °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter: Movimento Nazionale °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° DOMINIO + SPAZIO WEB + EMAIL DA 20 EURO + IVA L'ANNO!

26/giu/2009 15.42.54 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

Movimento Nazionale



°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

DOMINIO + SPAZIO WEB + EMAIL DA 20 EURO + IVA L'ANNO! PER INFORMAZIONI CLICCA QUI: http://www.mailextra.com/link.asp?ID=34

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

COMUNICATO STAMPA







Pestaggio razzista a Limbiate, per Telari sintomo di esasperazione



Il responsabile per la provincia di Milano dell'Italia dei Diritti: "I cittadini non sono razzisti ma disillusi"



Milano, 26 giugno 2009 - "Questo, come tanti altri, è, a mio avviso, un episodio di esasperazione causato da diversi malumori. La gente non ha più pazienza di nulla e sfoga la propria insoddisfazione in questo modo, non assolutamente giustificabile". Così Claudio Telari, responsabile per la provincia di Milano dell'Italia dei Diritti, commenta il pestaggio ai danni di Ibrahim Ghazy, padre della nota scrittrice Randa. La lite, scoppiata a causa di un parcheggio, si è consumata con tutti i connotati di un linciaggio, secondo i testimoni. La vittima, che al momento è ricoverato all'ospedale di Garbagnate Milanese con due costole fratturate e una vertebra scheggiata, è stata aggredita da ben cinque persone contemporaneamente e appartenenti alla stessa famiglia, i quali tra una percossa e l'altra, intonavano all'unisono contro l'uomo di origine musulmana slogan palesemente razzisti, invitando il malcapitato a tornarsene presto a casa propria, come se l'Italia fosse un noto Paese!

di proprietà.

"L'intolleranza - continua Telari - nasce proprio da un malcontento popolare dovuto a un andamento politico ed economico assai distante da ciò che i cittadini vorrebbero. Vorrei ribadire che la gente non è razzista ma talvolta si trova a demonizzare, a causa di altre problematiche, i propri simili non italiani, la cui 'colpa' è soltanto quella di avere un aspetto fisico diverso dal nostro".

"Mi rendo conto - aggiunge - che uno sconvolgimento di questa modalità di pensare e poi di agire in seno all'opinione pubblica è assai difficile da attuare. Tuttavia i fautori di tale cambiamento che, a questo punto mi sembra essere necessario, devono essere proprio i leader politici i quali, insieme agli esponenti religiosi, devono far in modo di sfatare un falso mito, cioè quello della diversità e dell'intolleranza. Tuttavia mi sembra doveroso ricordare che i nostri governanti hanno altro a cui pensare in questo momento piuttosto che risolvere problemi annosi, sintomo di disagio e insofferenza".





Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Barbara Del Fallo - Chiara Landi - Alessandro Magnanelli

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli

Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma

tel. 06-97606564 - 06/65494632 - 347/7463784

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it

sito web www.italymedia.it/italiadeidiritti























°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

ATTRATTI

Benvenuto nella newsletter di a[t]tratti - tentativo turbighese di resistenza umana

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1297

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl