Festival COMODA_MENTE: a settembre la terza edizione

27/giu/2009 20.58.32 zillioli Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Limite alla rovescia”, ovvero come uno stato di crisi possa tramutarsi in un vantaggio. Questo il tema di Comoda_mente 2009, il festival giunto alla terza edizione, che si terrà a Vittorio Veneto dall’11 al 13 settembre.

Di questi tempi, parlare di “limite alla rovescia” può portare a pensare all’economia e ad un nord-est che stenta a ritrovare la propulsione che lo ha reso l’“esempio da imitare”. Ma il “Limite alla rovescia” di cui si occupa quest’anno “Comoda_mente” è da intendersi in senso più esteso, dall’individuale all’universale.

Ogni limite, e non solo in economia infatti, prelude al suo superamento, nonostante la convinzione che “a tutto c’è un limite”, così come ogni elemento di crisi è foriero di novità e di cambiamenti, per gli uni positivi, negativi per altri, quasi mai neutri. In ogni caso, un limite pone sempre un individuo di fronte alla complessità del confronto con se stesso e con gli altri. Talvolta quel limite può sembrare talmente evanescente da sparire, o essere fatto sparire, perdendo così sia la funzione deterrente che quella propulsiva.  A ciascuno quindi, inteso come persona ma anche come gruppo sociale, il diritto-dovere di scegliere se e come superare il limite, determinando così il proprio divenire.

Intorno a questo tema, indubbiamente affascinante, in una tre giorni di parole, storie, immagini, pensieri, suoni e sapori, oltre 90 intellettuali, scienziati, giornalisti, scrittori, docenti universitari, imprenditori e politici si confronteranno tra loro, ma anche e soprattutto con un pubblico che, di anno in anno, si fa sempre più denso e partecipe.
Tre giorni quindi (dall’11 al 13 settembre) per “sondare i confini dell’ovvio, mettere in discussione la comodità delle convezioni, oltrepassare i limiti dell’abitudine”. Il tutto nel centro storico di Serravalle che con Ceneda ha dato origine alla città di Vittorio Veneto.

“Comoda_mente – sottolinea Claudio Bertorelli, Direttore Artistico del Festival - non pone a tema una singola disciplina ma piuttosto un confronto liquido e trasversale tra il pubblico e grandi testimonial e protagonisti del nostro tempo, con l’obiettivo di tracciare un possibile quadro dell’esistenza contemporanea e dei suoi contenuti critici. Per questo, nei tre giorni di eventi si alternano dialoghi con ospiti illustri, sessioni letterarie, opere teatrali, eventi musicali ed occasioni di ristoro, tutti realizzati in ambiti dismessi della città, ri-allestiti per l’occasione al fine di prefigurarne una prossima riappropriazione”.

“Comoda_mente” è un evento ideato dal Centro Studi Usine e promosso dal Comune di Vittorio Veneto, con il sostegno della Regione Veneto, il patrocinio della Provincia di Treviso, Unindustria Treviso, Camera di Commercio di Treviso e partecipato da tutti i soggetti pubblici del territorio. Il festival è inserito nei network RetEventi e Innovetion Valley, nonché tra le iniziative dell’Anno Europeo della Creatività e dell’innovazione. Aderisce inoltre a Visitando Vittorio Veneto, nuovo sistema di visita della città.

Ulteriori informazioni: www.comodamente.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl