I prof di religione potranno dare nuovamente i crediti

21/ago/2009 10.23.44 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

scuola

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 agosto (Decreto del Presidente della Repubblica numero 122) il Regolamento sulla Valutazione degli alunni che da questo momento è legge. Fra le diverse novità introdotte (almeno sei in tutte le materie per l’ammissione all’esame di maturità nelle scuole secondarie superiori ed il voto finale degli esami di licenza media dati da un conteggio matematico) c’è anche la riammissione dei docenti di religione, estromessi dalla recente sentenza del Tar Lazio, la numero 7076, al computo del credito. I professori di religione cattolica sono così nuovamente equiparati a tutti gli altri insegnanti negli scrutini finali per l’attribuzione del punteggio relativo al credito scolastico.

Il regolamento, avendo valore di legge, di fatto scavalca l’acclamata sentenza del Tar e ristabilisce l’attribuzione di crediti (dovrebbe essere un credito solo) ai ragazzi che frequenteranno le lezioni di religione cattolica. Alla luce di questo il ricorso riparatore annunciato dal Ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini dopo le polemiche sollevate dal mondo cattolico sembra ormai inutile.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl