Miscellanea, sanità e non solo del 10 Novembre 2004

(Einstein, in A. Einstein/S. Freud - Perché la guerra -

11/nov/2004 03.32.01 Luigi Sedita Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

"Indubbiamente cattivo è colui che, abusando del proprio ruolo di potere e prestigio, commette ingiustizie e

violenza a danno dei suoi simili; infinitamente più cattivo è colui che, pur sapendo dell'ingiustizia subita da un

 suo simile, tacendo, acconsente a che l'ingiustizia venga commessa."  

(Einstein, in A. Einstein/S. Freud - Perché la guerra - Ed. Boringhieri, 1981)

 

"Quando sono disperato mi ricordo che lungo tutta la storia la via della verità e dell'amore ha sempre vinto;

ci sono sempre stati tiranni e assassini, e per qualche tempo essi possono sembrare invincibili, ma alla fine

cadono sempre" (Gandhi)

 

Marx aveva perfettamente ragione, quando definiva lo Stato in questo modo: "Lo stato è una classe che ne

opprime un'altra mediante leggi". Padre Aldo Bergamaschi (vedi profilo -35- e articolo sul latrocinio giuridico e sociale -36).

 

1

Ci vuole un sogno liberal - Jeremy Rifkin

2

Dal tempio pagano alla chiesa cristiana - Maria Milvia Morciano

3

Ingannevole la pubblicità del digitale terrestre - Zeus News

4

Pubblicate le note Aifa che regolamentano la prescrizione dei farmaci

5

Troppi errori: le assicurazioni rifiutano le polizze

6

I radiologi replicano ai tecnici: a ciascuno il suo

7

Aborto, oltre il 60% dei ginecologi è obiettore

8

Il politicamente corretto che divide destra e sinistra - Umberto Eco

9

Il boicottaggio mediatico di Gruber, Mussolini e Occhetto (ma solo di loro ?) - Monica Guerzoni

10

Perchè non possiamo non dirci laici di Eugenio Scalari - 62 anni dopo il famoso saggio di Benedetto Croce, Scalfari pronuncia la sua convinzione, che non nega quella del suo maestro ma vuole completarla. ***

Laici e credenti a confronto: all'inizio del nuovo secolo di Vincenzo Paglia, Vescovo di Terni-Narni-Amelia.

11

Perché talvolta la guerra è giusta - Walzer, Michael

12

Apologo sull’onestà nel paese dei corrotti - Italo Calvino - Racconta Tangentopoli meglio di un saggio

13

Storica vittoria di ADUSBEF contro una delle rapine dei banchieri: restituiranno 30 MLD

14

Scandali finanziari, chi si occupa dei risparmiatori?

15

Alessandra Mussolini: il nonno è mio e lo gestisco io - M. Damilano/D. Pardo

16

I guai di Berlusconi non finiscono mai - Edmondo Berselli

17

La riforma della Giustizia - Piercamillo Davigo

18

Cassazione: i posteggiatori abusivi vanno sempre condannati

19

Ogm, una novità sorpassata - Chi inserisce un nuovo gene, magari batterico o umano in una pianta, non può prevedere in quale parte del genoma di questa si inserirà, quante copie saranno integrate, se la sua struttura sarà modificata, se interverranno altre mutazioni ecc. …La scienza contemporanea sta studiando questi processi e comincia ora ad approntare strumenti che diminuiranno i livelli di imprevedibilità. - Marcello Buiatti

20

Di Pietro: raccogliamo firme per il referendum contro l’aumento del finanziamento pubblico ai partiti

21

Il mistero della spada scomparsa…

22

Il condono per i ladri d'arte: ottime notizie per tombaroli, depredatori e trafficanti di antichità, collezionisti finti e mercanti disonesti -  Tutto si può dire ma non che il governo Berlusconi non abbia una certa coerenza! - Salvatore Settis

23

L´offensiva religiosa nel laico Occidente - Stefano Rodotà

24

Rocco Buttiglione ne è sicuro: «Nascerà un nuovo movimento cristiano». Rumi e Acli contrari all'iniziativa Buttiglione-Ferrara, Lega e Cl favorevoli - L’utilizzazione della religione da parte dei laici sa di strumentale.

25

Il Corriere della Sera rompe l'omertà sulla secolare truffa del <signoraggio>

26

Tutti gli antidolorifici gratuiti entro un mese; in Toscana lo sono da più di un anno come i servizi di cure palliative, fra i primi attivati in Italia.

27

Colesterolo: erba cinese alternativa 'verde' alle statine

28

Fazio a casa e Bankitalia in bancarotta. E' possibile. - La Banca d’Italia è infatti una società privata, una spa, che ha per soci solo delle società private, banche ed assicurazioni, a parte l’Inps, l’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale. -

29

I miracoli del Cavaliere - Paolo Emiliani

30

Spunta il << pedaggio ombra >> ed è bufera. - Nessun aggravio per gli automobilisti, a pagare sarà lo Stato - Come è possibile che qualcuno giudichi i Cittadini italiani ridotti peggio di Pinocchio. - Pierpaolo Benni

31

Emilia Romagna: la Regione fa ricco il legale. Ai consulenti quattro milioni di parcelle nel 2003. Marche: Il trasporto pubblico fa a meno delle gare ( grazie al D.L. 268/2003 collegato alla Finanziaria 2004 ) che naturalmente è sotto giudizio della Corte di Giustizia europea. - Pierpaolo Benni

32

Competitività, Italia dietro al Botswana. Scende al 47mo posto - Le colpe dell’attuale governo e dei precedenti. - Pierpaolo Benni

33

Per don Gianni Baget Bozzo Forza Italia senza forze - Marco Damilano

34

Giornata sul Diritto Costituzionale per la tutela della salute 

35

Il personaggio: Padre Aldo Bergamaschi (intervista)

36

La sola camera dei deputati costa al cittadino 2.215 Euro al minuto. Ci sono due tipi di latrocini: quello giuridico di chi viola il codice e quello sociale che pochi vedono e c'è anche quando le leggi sono osservate”. - Padre Aldo Bergamaschi

37

Free Sms - I siti che permettono di inviare sms gratuitamente.

38

Per la tutela del consumatore - Lanciato un portale di informazioni per la tutela dei consumatori con aggiornamenti quotidiani. http://www.informaconsumatori.it/

39

La lavatrice che lava senza detersivo - Michele Piccione

40

Catanzaro: in manette 2 politici Psdi/FI e 3 giornalisti, indagati 2 politici An - Giovanni Luca

41

USA: alcuni  farmacisti <credenti e cristiani>  si rifiutano di consegnare le ricette se contengono prescrizioni per la pillola anticoncezionale : la loro religione non lo consente.

 
Nota  - Ai sensi dell'art. 13 legge 31/12/96 n.675 e succ.: questa e-mail è stata spedita da una rubrica personale creata contattando precedentemente
questo indirizzo, e si può richiedere la cancellazione se non si gradisce ricevere altri messaggi.
Alternativamente si tratta di:
- un primo contatto a questo indirizzo;
- un indirizzo pubblico o pubblicato;
- un messaggio richiesto/autorizzato dal ricevente.
In ogni caso, questa comunicazione non è intesa come "spam", e non contiene promozioni commerciali. Se d'ora in poi non si desidera ricevere ulteriori
comunicazioni, ritornare questo messaggio al mittente con la scritta "cancella", e si sarà prontamente rimossi dalla rubrica.
Nota importante sulla cancellazione - Si richiede gentilmente che le richieste di cancellazione contengano l'indirizzo originale a cui il messaggio é stato spedito. Grazie.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl