Indagati i Mastella, Soldà e D'Auria commentano

22/ott/2009 14.37.14 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

Movimento Nazionale

http://www.italymedia.it/italiadeidiritti

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

COMUNICATO STAMPA





Indagati i Mastella, Soldà e D'Auria commentano



Il vicepresidente dell'Italia dei Diritti Soldà: " Le indagini proseguano e si chiarisca la fondatezza delle gravi accuse mosse"



Roma, 22 ottobre 2009 - "La prudenza in questi casi è d'obbligo, visto che gli inquirenti sono al lavoro per accertare le eventuali responsabilità. Se fosse vero il teorema accusatorio ci troveremmo di fronte all'ennesimo caso di clientelismo che da sempre funesta il Meridione, contribuendo a rafforzare stereotipi discriminatori di cui spesso ne fanno le spese i semplici cittadini. L'attività della macchina amministrativa deve improntarsi alla trasparenza e all'efficienza nella gestione dei procedimenti, altrimenti si rischia di alimentare luoghi comuni a tutto vantaggio di chi mira a screditare la delicata e cruciale funzione del settore pubblico".

Questo il commento di Roberto Soldà, vicepresidente dell'Italia dei Diritti, relativo allo scandalo dell'Arpac che vede coinvolti tra i 63 indagati anche Clemente Mastella e sua moglie Sandra Lonardo, colpita da divieto di dimora in Campania e in 6 province limitrofe.

Le accuse contestate vanno dall'associazione a delinquere finalizzata alla truffa, all'abuso di ufficio, alla turbativa d'asta e alla concussione per la gestione di appalti e concorsi pubblici. Nella lista dei politici sponsorizzatori, figurerebbero anche Antonio Bassolino e Alfonso Pecoraro Scanio.

In relazione alla vicenda anche Antonio D'Auria, responsabile campano dell'Italia dei Diritti, movimento presieduto da Antonello De Pierro, ha rilasciato la seguente dichiarazione: "Non c'è nulla di nuovo, purtroppo nella nostra regione questi fatti sono all'ordine del giorno, con grave nocumento dei tanti giovani che studiano con impegno e si vedono però sorpassati troppo spesso da incapaci raccomandati".



Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Michele Ferrelli - Valentina Gravina - Alessandra Rossi

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli

Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma

tel. 06-97606564 - 06/65494632 - 347/7463784

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it

sito web www.italymedia.it/italiadeidiritti







°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

IFNEWSLETTER

IF: il portale medio-orientale!!

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1445

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl