Maxi sequestro di beni in Calabria, la Aroi soddisfatta

Maxi sequestro di beni in Calabria, la Aroi soddisfatta °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter: Movimento Nazionale http://www.italymedia.it/italiadeidiritti °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti.

22/ott/2009 17.29.16 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

Movimento Nazionale

http://www.italymedia.it/italiadeidiritti

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

COMUNICATO STAMPA



Maxi sequestro di beni in Calabria, la Aroi soddisfatta



La responsabile regionale dell'Italia dei Diritti: "Un altro colpo inferto alle cosche calabresi, ma serve costanza per smantellare i traffici spesso ben nascosti"



Catanzaro, 22 ottobre 2009 - "Ancora una volta la Dia ha dato prova della capacità di colpire la 'ndrangheta nel cuore delle sue attività finanziarie. Il sistema diventerà sempre più fragile se viene fatto mancare il terreno su cui poggia, ovvero quello economico". Queste le parole della responsabile per la Calabria dell'Italia dei Diritti, Pamela Aroi, circa i beni, per un valore di 3 milioni di euro, sequestrati dalla Dia di Catanzaro a presunti affiliati alle cosche locali.



Nel mirino dei Tribunali di Vibo Valentia e Cosenza sono finiti Giuseppe Antonio Accorinti, 50enne che sarebbe collegato alla cosca dei Mancuso, e Rocco Azzaro, 55 enne di Corigliano Calabro. Tra i beni risultano sei fabbricati, nove terreni, ditte individuali e svariati rapporti bancari e postali. "Anche se l'operazione non ha condotto all'arresto di esponenti di spicco, l'azione è stata considerevole perché sottrae alle cosche presunti accoliti importanti per l'appoggio che avrebbero potuto offrire", aggiunge l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro.



"Auspichiamo che la guerra contro la 'ndrangheta produca presto dei nuovi risultati e che le forze dell'ordine, gli inquirenti e tutte le istituzioni preposte contro la lotta al crimine non abbassino mai la guardia", conclude la Aroi. "E' fondamentale anche la collaborazione dei cittadini onesti e desiderosi di risollevare la reputazione di una regione troppo spesso vittima di stereotipi negativi".





Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Valentina Gravina, Michele Ferrelli

Capo Ufficio Stampa Fabio Bucciarelli

via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma

tel. 06-97606564 - 347 7463785

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it

sito web: www.italymedia.it/italiadeidiritti





°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

POSTA

newsletter dal sito il salmone, il sito controcorrente

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1099

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl