Reintegro medici "caso Cucchi", Soldà scettico

01/dic/2009 15.33.36 Italia dei Diritti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:

Movimento Nazionale

http://www.italymedia.it/italiadeidiritti

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news, lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti aspettano su http://www.mailextra.com

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

COMUNICATO STAMPA



Reintegro medici "caso Cucchi", Soldà scettico



Il vicepresidente dell'Italia dei Diritti: "Si tratta di una decisione interna all'ospedale, ma ciò che conta sarà il responso della giustizia ordinaria"



Roma, 1 dicembre 2009 - "Credo che la giustizia debba fare il suo corso naturale. Non voglio entrare nel merito di questa decisione perché la reputo un fatto interno, quando invece ciò che conta davvero sarà il responso che verrà emesso dalla giustizia ordinaria". È il commento del vicepresidente dell'Italia dei Diritti, Roberto Soldà, sul reintegro in servizio di tre medici dell'ospedale "Sandro Pertini" coinvolti nella morte di Stefano Cucchi. Accusati dalla procura di omicidio colposo, dopo un'indagine interna della Asl Roma B che li ha ritenuti non responsabili del decesso del ragazzo giudicato "inatteso e improvviso", possono così tornare tranquillamente al loro lavoro. Proprio nel momento in cui, da nuovi accertamenti autoptici, risulterebbe che Cucchi, denutrito e con battito cardiaco e respirazione insufficienti, necessitava di un controllo costante e accurato.



"Gli inquirenti devono fare il loro lavoro con tutti i dovuti e approfonditi accertamenti che il delicatissimo caso di Stefano Cucchi richiede - rimarca il numero due del movimento presieduto da Antonello De Pierro - Si tratta di una pagina nera e gravissima per il nostro Paese. È inconcepibile che da un luogo in cui si dovrebbe trovare assistenza e protezione come un ospedale, alla fine non se ne esca vivi per inefficienze sanitarie e mediche".





Ufficio Stampa Italia dei Diritti

Addetti Stampa

Silvestro Bellobono - Fabrizio Battisti

Capo Ufficio Stampa

Fabio Bucciarelli

Via Virginia Agnelli, 89 - 00151 Roma

Tel. 06-97606564; cell. 347-7463784

e-mail: italiadeidiritti@yahoo.it





°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!

LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:

POSTA

newsletter dal sito il salmone, il sito controcorrente

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui: http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=1099

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:

http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=11836



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl