Torneo dell'Amicizia, ultima giornata

25/lug/2011 16.59.03 Chiara C. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

I risultati di oggi:

Spagna – Italia 66 - 71

Francia - Grecia 51 - 55

 

Classifica: 1.Francia 4 (+14), 2.Italia 4 (+14), 3.Spagna 2 (-1), 4.Grecia 2 (-13)

Scontri diretti Francia – Italia 1-0

 

Miglior realizzatore: Ikonomopoulos con 59 punti

Miglior quintetto: Mussini, Martinez C., Gombauld, Bauzà, Spera

 

Spagna – Italia 66 – 71

(14-21, 32-40, 49-51, 66-71)

 

Spagna: Lliteras 4, Del Pino 1, Martinez 8, Oroz 4, Garcia 24, Boho, Martinez 13, Suarez 1, Omeragic 2, Mendiola 4, Montes 2, Bauza 3. Coach Silva

 

Italia: Crusca, Mussini 21, Oliva 2, Picarelli 7, Mastellari 2, Lenti 2, Rossato 7, Lucarelli 8, Lenti 1, Spera 8, Bergese 2, Trovato 11. Coach Gebbia

 

Inizia molto bene l'Italia che affronta nell'ultima partita del Torneo dell'Amicizia la Spagna. Malgrado la stanchezza accumulata durante i 15 giorni di ritiro e le energie che hanno richiesto le partite disputate contro Francia e Grecia, l'Italia parte forte e chiude il primo quarto avanti di 7 lunghezze. La Spagna prova a rientrare negli ultimi due quarti, ma con un ottimo lavoro di gruppo gli azzurri arrivano alla vittoria grazie alle soluzioni di squadra, soprattutto in difesa dove riescono a contenere i realizzatori avversari.

 

Francia – Grecia 51 – 55

(11-12, 22-38, 35-46, 51-55)

 

Francia: Jomard 6, Heuge 11, Fauche 5, Gengembre, Carne 2, Delarboulas 6, Eliezer Vanerot 7, Cavaliere, Wallez 4, Gombauld 8, Smock 2, Petit-Riff. Coach Hacquard

 

Grecia: Siabanis 1, Klassidis, Toliopoulos 10, Ikonomopoulos 24, Michaloutsos, Zorzos 5, Mitoglou, Andreadis, Papadoulis 13, Venetopoulos, Papagiannis, Souliotis 2. Coach Limniatis

 

Prima vittoria della Grecia al Torneo dell'Amicizia di Parma che con una grande difesa riesce a limitare l'attacco dei francesi (4/18 da tre alla fine). La differenza la fanno le palle perse (32 per la Francia, 21 per i greci). Grande prestazione di Ikonomopoulos che subisce ben 10 falli e chiude con 24 punti. Miglior realizzatore della Francia Heuge con 11 punti.

 

 

Il ringraziamento di Massimo Guarenghi – Presidente Comitato Provinciale Fip Parma - “Si conclude oggi il Torneo dell'Amicizia e sono molto soddisfatto per la qualità tecnica espressa sul campo dalle squadre, per le belle partite a cui abbiamo assistito in questi tre giorni. Siamo riusciti a portare una manifestazione di livello internazionale a Parma grazie alla sinergia delle diverse componenti che si sono messe a disposizione dell'organizzazione.

Il Consiglio Federale della Fip ha attribuito il Torneo dell'Amicizia al Comitato Provinciale Fip di Parma su richiesta del Comitato Regionale Fip dell'Emilia Romagna grazie al Presidente Galimberti che ha subito creduto e condiviso il nostro progetto.

L'assessore del Comune di Parma Roberto Ghiretti ha raccolto la nostra sfida e il Comune di Parma ha inserito questa manifestazione nell'ambito del piano “Parma Città Europea dello Sport 2011 “, volto a promuovere i valori dello sport, ad aumentare la pratica sportiva, a qualificare le strutture e gli enti che operano nel settore: il Torneo dell'Amicizia è proprio questo e i ragazzi che sono scesi in campo sono dei giovani europei, provenienti da Grecia, Francia e Spagna, oltre naturalmente all'Italia.

 

Siamo riusciti a realizzare questo evento grazie al main sponsor Evifacility, nella persona di Massimo Bagatti che ci ha fornito un aiuto economico fondamentale. Diversi sponsor - primo fra tutti Nike - hanno contribuito al nostro progetto, grazie a tutti per la generosità!

 

Le collaborazioni non si fermano qui: le società di Parma (Basket Parma con Gianni Bertolazzi, Vico Basket con Luca Melli e Magik Parma con Davide Malinverni) hanno messo a disposizione le strutture, i mezzi di trasporto e i propri giovani allenatori. Ognuno di loro è stato importantissimo, vorrei citarli tutti ma non è possibile allora chiudo con un ringraziamento speciale per i componenti del Comitato Fip di Parma, primo fra tutti Paolo Biggi: senza di lui non saremmo partiti per questa meravigliosa avventura.”

 

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa - Chiara Cassinerio

chiara.cassinerio@gmail.com


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl