CESTISTICA: prima di campionato

CESTISTICA: prima di campionato CESTISTICA SAN SEVERO UFFICIO STAMPA Prima di campionato B2 girone D:Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo - Pozzuoli 72 - 61 Partito ufficialmente sabato 30 settembre il campionato di serie B2 girone D alle ore 19,00 sul parquet di Monte di Procida che ha visto la prima partita di cartello tra la Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo e l'Ocean Pozzuoli.

02/ott/2006 19.10.00 cestistica Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

CESTISTICA SAN SEVERO

 UFFICIO STAMPA

 

 

Prima di campionato B2 girone D:
Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo - Pozzuoli 72 - 61

 

 

 

Partito ufficialmente sabato 30 settembre il campionato di serie B2 girone D alle ore 19,00 sul parquet di Monte di Procida che ha visto la prima partita di cartello tra la Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo e l’Ocean Pozzuoli. Sulla panchina puteolana il ritornato del coach Gentile. Gli spettatori hanno assistito ad una sfida che sembrava essere un anticipo di play off, infatti le due squadre si sono affrontate a viso aperto inseguendosi punto su punto per tutte e quattro le frazioni di gioco.

Sotto gli occhi del pubblico accorso numeroso a questa prima di campionato la coppia arbitrale formata dai signori Alex D’amato e Paolo Vestigi entrambi di Roma si è assistito ad una superba gara dove il medico sportivo della Mazzeo Giocattoli ha fatto i miracoli per rimettere in sesto Rea, Zaccardo e Magnani, tutti recuperati e schierati contro il Pozzuoli.

Dopo il fischio iniziale e per cinque lunghi minuti le squadre si sono studiate in una situazione di equilibrio che è stato rotto da un break di 0-9 per la compagine di Pozzuoli. I neri di Vandoni non si sono scomposti riuscendo a restare agganciati agli avversari grazie, sopattutto alle triple di Magnani ed i canestri di Saccardo. Il primo quarto si chiude con i padroni di casa in vantaggio per 19 a 15.

La seconda frazione non cambia di molto: i neri attaccano e tentano di portare il risultato a loro vantaggio, ma il fianco scoperto per le azioni di attacco, consentono ai padroni di casa un nuovo allungo di +7. Il Pozzuoli è in vantaggio 30 a 27. Vandoni non demorde continua ad attaccare e fa scendere in campo Davigo che con due triple corona il sogno dei neri e lo score è in perfetta parità 30 a 30 a due minuti dalla fine. Tempo che non servirà molto alle due formazioni: in campo si realizzerà un solo canestro e saranno i campani a metterlo a segno per un finale di tempo di 34 a 32.

Dopo il riposo lungo, la Mazzeo Giocattoli tenta l’allungo, ma come al solito, offrire il fianco agli avversari consente a questi di portare un break di +9 ed il risultato sul 45 a 36 in loro vantaggio. I neri non ci stanno e provano in tutti i modi la via del canestro. Saccardo segna da ogni dove e si spera nel sorpasso, ma dalla panchina avversaria arriva il cambio del miracolo, il giovanissimo Tredici infila 5 punti alla Cestistica con una bomba sul filo di sirena ed è il 51 a 43 finale.

L’ultimo quarto vede il Pozzuoli tornare in campo con 8 punti di vantaggio e gli uomini di Vandoni con una gran voglia di portare a San Severo i primi due punti. Non hanno fatto i conti però con il ragazzino del Pozzuoli, il quale in giornata ed assistito dalla mano fatata della dea fortuna spinge l’Ocean al suo massimo vantaggio della gara di12 punti ed il risultato 59 a 47. Vandoni ed i neri non voglio arrendersi alla sfortuna, assorbono sorpresa e stanchezza e con uno splendido Magnani riducono le distanze a -6. La gara è riaperta e lo score è sul 63 a 57. Vandoni allora opta per l’estrenua difesa, ma non servirà a molto, la buona stella accompagna il Pozzuoli e la gara si chiuderà sul finale di 72 a 61.

La Mazzeo Cestica  ha offerto agli astanti, con l’Ocean Pozzuoli, uno splendido match ed ha confermato il pronostico di partenza, nonostante la sconfitta, resta la squadra da battere, atteso la coralità massima ed i primi violini diretti egregiamente da un direttore di orchestra molto preparato quale è il coach Vandoni.   

Il dettaglio dei tabellini farà segnare per la Mazzeo Giocattoli San Severo, allenata da Vandoni, 18 punti per Magnani, 13 per Saccardo, 8 per Davigo, Montuori e Naso, 2 per Rea e Zec, 1 per Alfarano e Rigoni, mentre nesun punto è stato realizzato da Favia.

Per qunato riguarda i tabellini dell’Ocean Pozzuoli, allenato da  Gentile, il computo porterà  14 punti per Giroli e Zampogna, 13 per Costantino, 12 per Saborito, 9 per Tredici, 8 per Vergara 2 per Adinolfi, nessuno per Ferrante, mentre non sono entrati Cossiga e Vullo.

Ad uscire per cinque falli i soli Costantino del Pozzuoli e Naso della Mazzeo Giocattoli.

 

                          Ufficio Stampa Mazzeo Cestistica San Severo

                                        Piero Mastroiorio

 

 

Ufficio Stampa “Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo”  cestisticauffstampa@tiscali.it

 

Note per i colleghi della stampa:

Le richieste di accredito alla tribuna stampa del palasport per le partite interne di campionato devono essere inviate entro e non oltre 5 giorni prima della gara in questione via fax al numero: 0882.224734
La richiesta deve essere scritta su carta intestata e recare la firma del direttore della testata.
Tale richiesta sarà presa in esame in base alla disponibilità di posti in tribuna stampa.
La Cestistica San Severo si riserva di accettare o meno le richieste di accredito che arrivano oltre il termine stabilito.
Per qualsiasi informazione contattare l’ufficio stampa al telefono 347.5270649 o a
ll’
e-mail: cestisticauffstampa@tiscali.it 

 

FANTOWN SERVICE Coop.r.l. - servizi per la comunicazine

Via Gen. Colangelo, 25

Casella Postale 243

71016 - San Severo (FG)

Fax 0882/224734 R.M. 347.5270649

E-mail: fantownservice@tiscali.it 

    

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl