CESTISTICA: Vandoni abbandona e la squadra vince

30/ott/2006 19.49.00 CESTISTICA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

CESTISTICA SAN SEVERO

 UFFICIO STAMPA

 

 

Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo: il coach abbandona e la squadra vince 
contro la compagine di Giulianova 76 a 72 

 

 

Secondo un copione scritto e riletto centinaia di volte l’allenatore che subentra al vecchio vince ed è ciò che è successo sabato scorso alla Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo che aveva una sola parola d’ordine: vincere. Ed ha vinto 76 a 72 sul parquet di Giulianova. Avvicendamento a sorpresa per la pachina sanseverese dopo che Claudio Vandoni ha preso la decisione, inaspettata, di dimettersi a poche ore dall’incontro. La squadra, seppur sconcertata  nell’immediato, ha saputo assorbire l’avvicendamento riuscendo a portare a casa i due punti tanto sospirati in quest’inizio di campionato.

A Claudio Vandoni, che è stato nel passato campionato uno degli uomini di punta della squadra sanseverese costruita, assieme ai suoi più diretti collaboratori in maniera da accendere ed esaltare gli animi degli oltre 3.000 appassionati, che ogni domenica assiepavano le gradinate del Palasport Falcone e Borsellino, arrivando tra i primi, è subentrato Costanzucci che già sedeva sulla panchina sanseverese in qualità di secondo allenatore. I risultati negativi di questo inizio di campionato sono stati certamente i motivi del suo divorzio dai neri.

Come si diceva, dopo lo shock iniziale, il primo quarto, sarà giocato al rallentatore da entrambe le formazioni, anche se il vantaggio, a 5’ dalla sirena sarà di 12 a 3 per i sanseveresi, nonostante la perdita, per infortunio, dell’esterno Magnani, che è costretto ad abbandonare il campo. Il finale sarà 15 a 18 per i neri.

Il secondo quarto, copia del primo con tanti errori e conseguente bassa percentuale di realizzazione da ambo le parti, è chiuso dai neri di Costanzucci, che è riuscito in pochissimo tempo a motivare i suoi giocatori nella maniera migliore, sul punteggio di 37 a 29.

Il rientro in campo dal riposo lungo fa temere il peggio per neri, il computo dei falli è gravoso soprattutto per le torri, ma la squadra segna e riesce a gestire il vantaggio maturato. Il finale è fissato sul punteggio di 60 a 51 per i sanseveresi.

Nell’ultimo quarto i tiepidi attacchi dei padroni di casa, che non riescono ad entrare in partita, non  impensieriscono gli ospiti che ben contengono gli avversari e, amministrando il vantaggio, riescono a fare loro l’incontro con il risultato di 76 a 72.

I tabellini faranno segnare alla fine per  la Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo, 14 punti per Davigo, Rea e Rigoni, 10 Saccardo,  9 Magnani, 8 Zec, 4 Naso, 3 Favia, nessun punto per Simone, mentre non è entrato Montuori. Per la Globo Giulianova, allenata da Regini, 22 punti per Ponticelli, 16 Villani, 9 Solfrizzi, 8 Crescenzi, 6 Di Leonardo e Velocci, 3 Torregiani, 2 Pulvirenti, mentre non sono entrati Cianella e La Selva.

Dalla presidenza a fine gara pochissime parole riguardo all’abbandono di coach Vandoni era evidente però la felicità per i due punti tanto attesi e la soddisfazione di aver registrato al computo dei tabellini quattro giocatori in doppia cifra. Preoccupazione, è stata espressa per l’infortunio a Magnani di cui si attende il referto medico per essere più precisi sulle conseguenze dell’incidente di gioco.
Intanto l’appuntamento è per l’infrasettimanale di mercoledì 1 novembre a Maddaloni.

 

                                                                           Ufficio Stampa Mazzeo Cestistica San Severo

                                                                                                                            

 

Ufficio Stampa “Mazzeo Giocattoli Cestistica San Severo”  cestisticauffstampa@tiscali.it

 

Note per i colleghi della stampa:

Le richieste di accredito alla tribuna stampa del palasport per le partite interne di campionato devono essere inviate entro e non oltre 5 giorni prima della gara in questione via fax al numero: 0882.224734
La richiesta deve essere scritta su carta intestata e recare la firma del direttore della testata.
Tale richiesta sarà presa in esame in base alla disponibilità di posti in tribuna stampa.
La Cestistica San Severo si riserva di accettare o meno le richieste di accredito che arrivano oltre il termine stabilito.
Per qualsiasi informazione contattare l’ufficio stampa al telefono 347.5270649 o a
ll’
e-mail: cestisticauffstampa@tiscali.it 

 

FANTOWN SERVICE Coop.r.l. - servizi per la comunicazine

Via Gen. Colangelo, 25

Casella Postale 243

71016 - San Severo (FG)

Fax 0882/224734 R.M. 347.5270649

E-mail: fantownservice@tiscali.it 

    

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl