La Cestistica San Severo batte l'Aprilia 93 a 77

Intanto si capisce come sarà l'incontro le due squadre sono molto nervose e tengono alla vittoria, infatti a 7'26" dal termine sono sul 4 pari come lo saranno a metà tempo sul 6 a 6.

02/apr/2007 15.10.00 CESTISTICA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
 

CESTISTICA SAN SEVERO 

 

 

La Cestistica San Severo batte l'Aprilia 99 a 77

 

 

Domenica 1 aprile nella 13^ giornata di ritorno del campionato di serie B2 girone D, la Cestistica San Severo regala una splendida vittoria agli oltre mille appassionati sugli spalti. Magnifico ed i suoi neri hanno battuto, in una splendida gara, molto nervosa, la compagine di Aprilia per 93 a 73.

Alle 18,00 in un palazzetto invaso dal sole, le protezioni alle finestre superiori lasciavano passare i suoi raggi tanto da sembrare si giocasse all’aperto, come dimostrano ampiamente le immagini della partita proposte su www.ilcampanile.it in integrale per gli appasionati, la coppia arbitrale, composta dai signori Luciano Portaluri e Giuseppe Curri, dà inizio all’incontro che vede subito i locali in possesso di palla e Bosco andare a segno per ben due volte. Un preludio che fa ben sperare. Intanto si capisce come sarà l’incontro le due squadre sono molto nervose e tengono alla vittoria, infatti a 7’26” dal termine sono sul 4 pari come lo saranno a metà tempo sul 6 a 6. La frazione è all’insegna del testa a testa. Quando mancano 2’35” è Naso a firmare il vantaggio del 13 al 12. Ma il finale sarà per gli ospiti sul 19 a 17.

L’inizio del secondo quarto è tutto degli ospiti con i neri di Magnifico ad inseguire. Al time out del 5’44” dalla fine il risultato sarà Cestistica 21 Aprilia 26. Durante il minuto di sospensione il coach sanseverese scuote i suoi  tanto che in meno di un minuto a 4’18” Bosco segna il canestro del vantaggio e lo score viene fissato sul 29 a 28. Il vantaggio è mantenuto dai locali fino alla fine quando la tripla di Magnani chiude il tempo sul parziale 24 a 15 ed il finale di 41 a 34.

Si ritorna in campo con un’apertura di frazione colorata di giallo-nero. Infatti, prima Livio e poi Magnani con una tripla regalano il 46 a 34. Il pubblico ci crede ed incita i neri che dal campo ricambiano. A 6’27” secondi Rigoni subisce fallo. Il suo tiro è convalidato, realizza il seguente libero, tre punti ed il vantaggio e di +10, 53 a 43. Il nervosismo in campo aumenta, la coppia arbitrale ha il suo da fare che culmina a 5’40” dal termine quando sanziona con un tecnico Pellegrino. Dalla lunetta Rigoni realizza tre punti ed il 57 a 43. Gli avversari sono in ginocchio non trovano spazi per costruire gioco, la difesa sanseverese non consente varchi. A 2’51” è mischia sotto il canestro sanseverese. A venir fuori palla alla mano sono i neri. Il lancio è per Livio che realizza dalla distanza il +15, 65 a 50. Time out e gioco fermo, dalle tribune si levano forti gli applausi ed i cori per Livio, che alla ripresa del gioco ringrazia alla sua maniera: vola a canestro ed è +17, 67 a 50. I minuti scorrono, la frazione sta per concludersi, Rigoni subisce l’ennesimo fallo e realizza gli ultimi punti del 30 a 24 parziale e del 71 a 58 finale.

Il quarto tempo non offre molto: ad aprire le segnature è Chiminello un minuto dopo Rea pareggia i conti. A 6’50” dal termine il palazzetto esplode sulla tripla di Bosco e qualche minuto dopo su quelle consecutive di Rea e Livio. Quando manca 1’31” il gioco è sospeso da un time out e lo score segna 86 a 75 per la Cestistica. Alla ripresa Rea realizza dalla lunettà  e subito dopo Magnani sigilla il risultato con la tripla del parziale 22 a 19 e del finale 93 a 77.

I tabellini fanno segnare per la Cestistica San Severo allenata da magnifico, 25 punti per Magnani, 22 Bosco,16 Livio, 9 Rea e Rigoni, 8 Naso, 2 Alfarano e Simone, nessun punto per Favia, mentre non è entrato Di Rienzo. Per l’Aprilia, allenata da Pennacchia, 28 punti per Binetti, 19 Pellegrini, 12 Chimiello, 6 Defanti e Fanti, 4 Genovese, 2 Caioli, nesun punto per Murtas, mentre non sono entrati Di Stazio e Coppa.

                                                                      Piero Mastroiorio

  

FANTOWN SERVICE Coop.r.l. - servizi per la comunicazine

Via Gen. Colangelo, 25

Casella Postale 243

71016 - San Severo (FG)

Fax 0882/224734 R.M. 347.5270649

E-mail: fantownservice@tiscali.it  

    

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl