Guadagna col Forex Trading Online. 800 € di bonus, commercia le valute

30/nov/2009 00.31.00 SoloCalcio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il mercato forex (foreign exchange) è dove vengono scambiati valute (valute sono il denaro che viene utilizzato come mezzo di scambio). In altre parole, è il luogo in cui valute sono acquistati e venduti. Nel mercato Forex tutte le valute sono scambiate in tempo reale.



Il mercato forex è uno dei più grandi mercati di negoziazione nel mondo. La negoziazione di valuta estera, permette alle persone di commerciare una valuta per un'altra cercando di determinare quale valuta aumenterà il suo valore entro la fine di un determinato periodo. Ad esempio, si potrebbe scegliere di acquistare il dollaro US nei confronti dell'EURO in previsione di un tasso di cambiamento a favore del dollaro US. Il mercato di forex è considerato il più grande mercato finanziario del mondo con una media di tassi di negoziazione giornaliera che accumula attualmente più di tre trilioni di dollari US.



Per cominciare, è bene ricordare che la prima valuta elencata è chiamata la "valuta di base". La valuta di base è generalmente il dollaro US. Generalmente le persone (negozianti) contrappongono il dollaro US ad un'altra valuta – diciamo, ad esempio, uno Yen giapponese.

Nel mercato forex, il dollaro Americano è generalmente considerato come valuta di base per le quotazioni. Ad esempio, una quotazione di 2,34 USD/JPY significa che un dollaro US è pari a 2,34 Yen giapponesi.



Quando il dollaro US è l'unità di base e la quotazione della valuta sale, significa che il dollaro è aumentato di valore e l'altra moneta si è indebolita. Se, dopo il tempo prestabilito, la quotazione USD/JPY è di 2,50, significa che il dollaro si è rafforzato perché può acquistare più Yen giapponese. Ci sono eccezioni alla regola, come ad esempio la sterlina britannica (GBP) o l'EURO che sarebbero state la valuta di base se paragonate al dollaro US. In questo caso la valuta Americana è la "più debole".

In sintesi: se la quotazione di una valuta aumenta, incrementa a sua volta il valore della valuta di base. Un ribasso della quotazione significa invece che la valuta di base si sta indebolendo.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl