Il Benevento stende 3-1 il Perugia

Niente da fare per il Perugia che al Santa Colomba si è fatta sconfiggere dalla formazione di Acori capace di approfittare dello straordinario momento di forma che sta attraversando.

01/dic/2009 01.55.00 SoloCalcio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
BENEVENTO, 30 novembre - Il Benevento ha battuto il Perugia nel posticipo della 15ª giornata del girone A della Prima Divisione di Lega Pro. Niente da fare per il Perugia che al Santa Colomba si è fatta sconfiggere dalla formazione di Acori capace di approfittare dello straordinario momento di forma che sta attraversando. Si è trattato di un bellissimo match, giocato ad alti ritmi, nel quale si sono materializzate tantissime occasioni da gol e che ha permesso ai sanniti di salire ulteriormente in classifica: l'Arezzo è ora distante un solo punto al quarto posto.

LA PARTITA - Non passano neanche 30' che il Benevento siglia subito il doppio vantaggio, annichilendo di fatto il Perugia di Zaffaroni. Al 15' è l’attaccante Evacuo ad approfittare di un clamoroso errore della difesa: brutto retropassaggio di Pagani per Benassi, l'ex attaccante della Lazio approfitta della disattenzione e appoggia la palla in rete a porta vuota. Passano solo 7' ed è ancora Evacuo (sesta rete in cinque partite) a siglare la rete del 2-0. Gli umbri però non si danno pervinti e al 43’ è Martini ad accorciare le distanze.

SECONDO TEMPO - Nel secondo tempo il Benevento inizia subito con il piglio giusto e dopo solo 5' è Ciarcià a fissare il risultato sul 3-1. Nulla da fare per Benassi. Al 13’ splendida girata in area di Clemente che sfiora il quarto gol. Il Perugia prova a replicare nel tentativo di riaprire la gara ma ormai il Benevento controlla senza problemi.

TABELLINO
Benevento (4-4-2): Gori - Ferraro, Cattaneo, Landaida, Palermo - Ciarcià (25’st La Camera), Pacciardi, De Liguori (31’st Cejas), D’Anna (38’st Cattaneo) - Clemente, Evacuo. A disp.: Corradino, Colombini, Germinale, Castaldo. All.: Acori
Perugia (4-4-2): Benassi - Zoppetti, Accursi (6’st Taccucci), Pagani, Bonomi - Stamilla (25’st Cazzola), Menassi, Perra, Bondi - Ercolano, Martini (38’st Del Core). A disp.: De Marco, Lacrimini, Gatti, Del Sole. All. Zaffaroni
Arbitro: Corletto di Castelfanco Veneto (Volpe, Ostuni)
Marcatori: 15’pt e 22’pt Evacuo (B), 43’pt Martini (P), 5’st Ciarcià (B
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl