Addio Internet gratis: in arrivo la tassa sul web

12/dic/2009 02.42.00 SoloCalcio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Potrebbe essere una delle più brutte sorprese degli ultimi anni: dover pagare una tassa per il solo fatto di connettersi alla Rete. E’ questo il vero e proprio fantasma che aleggia su Internet in particolare in Europa. E sì perché questa che sembra solo un’ipotresi balorda, in un Paese del Vecchio Continente potrebbe diventare realtà a breve, e stiamo parlando di uno dei Paesi più importanti dell’Unione: la Germania. Pare infatti che il nuovo governo conservatore della signora Merkel abbia intenzione di reperire in questo modo i fondi da stanziare a favore degli editori. Questi ultimi lamentano infatti sempre più il fatto che (vedi anche il caso di Murdoch negli Stati Uniti), i propri contenuti di qualità vengano resi
disponibili online gratuitamente da motori di ricerca come Google. Ecco la risposta dunque: niente notizie a pagamento, ma una tassa per tutti quelli che anche solo semplicemente si connettono alla Rete per leggere la posta. Un modo di tagliare la testa al toro che aprirà polemiche non da poco e soprattutto sta già mandando su tutte le furie i navigatori abituali. Insomma addio Rete gratuita, ora anche per il web si pagherà il canone, così come avviene per radio e televisione. E voi cosa ne pensate? E se anche in Italia si dovesse giungere ad un provvedimento di questo tipo? Sareste disposti a pagare il canone per Internet?

Lascia il tuo commento
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl