Come eliminare i file infetti

28/dic/2009 20.38.18 SoloCalcio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Virus, spyware, bot e malware in generale sono diavolerie create dai soliti hacker allo scopo di rubare i nostri dati personali o rovinare i nostri computer per farci perdere tempo, soldi e pazienza. Non sempre l’utilizzo di un antivirus basta a metterci al riparo da possibili minacce.

Attenzione, la protezione totale non esiste ed anche il più costoso degli antivirus a pagamento, sì, riduce di molto il rischio di infezioni, ma non azzera del tutto il pericolo. Ciò che possiamo fare è mettere in atto tutte le strategie di difesa in nostro potere.

E’ bene osservare le performance del nostro computer. Se da un giorno all’altro notiamo qualche problema e siamo sicuri di non avere installato nuovi programmi o aggiornamenti, allora è il caso di fare un’indagine.
Si verificano insoliti rallentamenti nell’esecuzione dei programmi?
I video di YouTube si vedono normalmente o si caricano a fatica?
La navigazione in Internet è più lenta del solito anche se la nostra connessione è protetta da una password?

Se qualcosa non funziona normalmente, è meglio correre ai ripari.
Come primo espediente scarichiamo lo strumento gratuito di rimozione dei malware dal sito della Microsoft. Una volta scaricato si può optare per una scansione veloce o approfondita. Meglio fare una prima scansione profonda e solo per le successione scegliere scan veloci.

Secondo step: diamo la caccia ai bot ed agli spyware. Se il nostro antivirus non offre una copertura adeguata allora è il caso di scaricare dei programmi specifici.

Terzo passaggio: rendiamo visibili le cartelle nascoste. Molti tipi di malware si insinuano nelle cartelle nascoste per cercare di sfuggire agli antivirus. Di solito i nostri computer evitano di mostrare le cartelle nascoste, allora proviamo a renderle visibili. Andiamo in Pannello di controllo e clicchiamo due volte sull’icona Opzioni Cartella.
Si aprirà il menù Opzioni Cartella. Selezioniamo la scheda Visualizzazione e spuntiamo la voce Visualizza cartelle e file nascosti. Chiudiamo cliccando Applica ed il gioco è fatto.

File e cartelle nascoste

E’ bene associare quanto finora suggerito alle normali scansioni con l’antivirus che abbiamo in uso. Non sarà una protezione impenetrabile (che purtroppo non esiste…) ma avremo fatto tutto ciò che è in nostro potere per sfuggire alle minacce.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl