Facebook a pagamento? Bufala

Bufala Radio 101 mi ha segnalato poco fa una storia che sta girando in Rete: Facebook diverrebbe a pagamento dal 2010.

30/dic/2009 00.00.13 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Radio 101 mi ha segnalato poco fa una storia che sta girando in Rete: Facebook diverrebbe a pagamento dal 2010. Sarebbe bello, così si scremerebbero un po' di perditempo, ma è una bufala che probabilmente deriva da questa pagina del sito satirico-umoristico Collegehumor.com, catturata nella schermata qui accanto.
Collegehumor ha semplicemente realizzato un falso post del blog ufficiale di Facebook. L'annuncio infatti non esiste nel blog vero. Per gli italofoni c'è anche una pagina Facebook per la smentita e non mancano le sbufalate anche al di fuori del social network.
Naturalmente tutto questo non ha impedito la nascita di un gruppo di Facebook di nome "No a facebook a pagamento nel 2010, servono 10.000.000 iscritti!", che è già arrivato a oltre un milione e ottocentomila adesioni, ma pare essere più che altro una pagina-esca che funge da collettore di spam. Poca cosa, comunque, in confronto ai cinque milioni di adesioni del gruppo di protesta contro Facebook a pagamento in inglese.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl