Colpi di mitra contro il pullman del Togo, due giocatori feriti

Colpi di mitra contro il pullman del Togo, due giocatori feriti PARIGI - Il pullman della nazionale del Togo, una delle 16 squadre impegnate da domenica prossima nella Coppa d'Africa, è stato raggiunto da colpi di mitra mentre attraversava la frontiera tra il Congo e l'Angola, il Paese dove si svolgerà la manifestazione.

08/gen/2010 18.31.17 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

PARIGI - Il pullman della nazionale del Togo, una delle 16 squadre impegnate da domenica prossima nella Coppa d'Africa, è stato raggiunto da colpi di mitra mentre attraversava la frontiera tra il Congo e l'Angola, il Paese dove si svolgerà la manifestazione. Il pullman aveva già eseguito le formalità burocratiche alla frontiera. La polizia ha risposto al fuoco. "Due giocatori sono rimasti feriti", ha raccontato Thomas Dossevi, uno dei calciatori della squadra. Il Togo è inserito nel girone B, insieme a Costa d'Avorio, Burkina Faso e Ghana, le cui partite si disputano a Cabinda, enclave petrolifera angolana nel Congo. La prima partita del Togo è in programma lunedì 11 gennaio con il Ghana.

"ATTACCATI COME CANI" - "Io sto bene, ma alcuni giocatori sono conciati male", ha detto Dossevi. A riportare danni sarebbero stati il portiere Kodjovi Obilalè e il difensore Serge Akakpo. In ospedale, anche alcuni dirigenti avrebbero avuto bisogno delle cure mediche. "Siamo stati attaccati come cani, ci siamo dovuti nascondere per 20 minuti sotto i sedili per evitare le pallottole", ha aggiunto Dossevi. La squadra, secondo le prime notizie, non avrebbe più intenzione di partecipare alla Coppa d'Africa.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl