De Laurentiis-Preziosi alleanza in nome dei Gormiti

De Laurentiis-Preziosi alleanza in nome dei Gormiti NAPOLI - Genoa e Napoli all'assalto di Hollywood, nel nome dei Gormiti: Aurelio De Laurentiis, presidente della squadra partenopea e noto produttore cinematografico, ha confermato l'alleanza stretta con il patron del club rossoblù per realizzare un lungometraggio in animazione digitale, protagonisti i mostriciattoli di plastica distribuiti dalla Giochi Preziosi nelle edicole e nei negozi di giocattoli di mezzo mondo.

11/gen/2010 01.30.49 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

NAPOLI - Genoa e Napoli all'assalto di Hollywood, nel nome dei Gormiti: Aurelio De Laurentiis, presidente della squadra partenopea e noto produttore cinematografico, ha confermato l'alleanza stretta con il patron del club rossoblù per realizzare un lungometraggio in animazione digitale, protagonisti i mostriciattoli di plastica distribuiti dalla Giochi Preziosi nelle edicole e nei negozi di giocattoli di mezzo mondo. La Filmauro di De Laurentiis ha acquistato i diritti per lo sfruttamento cinematografico dei piccoli "eroi" dei bambini, il film potrebbe essere in distribuzione tra un paio d'anni. "Il progetto procede spedito, la sceneggiatura è in fase avanzata e conterrà parecchie sorprese: il lungometraggio sarà realizzato alle Hawaii, sarà un prodotto per tutte le famiglie". Il produttore confessa tutto il suo entusiasmo: "Sarà un successo, non ho dubbi. Non posso aggiungere particolari, ma vi assicuro che piacerà ai più piccoli e ai loro genitori. Abbiamo dedicato tempo e attenzione all'idea, ci sono tutti i presupposti per entrare in concorrenza diretta con Disney  e Pixar, i due punti di riferimento del settore a livello mondiale".

Per Genoa e Napoli, legate da tempo da una speciale amicizia sul piano calcistico  -  storico il gemellaggio tra le due tifoserie  -  un motivo in più per rinsaldare la relazione. "Ho grande stima di Enrico Preziosi, come uomo e come imprenditore", ha spiegato De Laurentiis. "Con lui si lavora sempre bene, che si tratti di football o altro". Al presidente napoletano piace il Genoa ma piace anche tutto il capoluogo ligure. "Genova è una città meravigliosa, con tanti punti in comune con la mia Napoli". La stima si allarga calcisticamente anche alla Sampdoria e alla sua dirigenza. "Anche Riccardo Garrone è un grande imprenditore. Certo, lavoriamo in settori diversi, lui il petrolio e io il cinema: sportivamente, forse al calcio sono più vicino io, ma lui ha dimostrato di sapere gestire con grande oculatezza e serietà il suo club. Non è facile, essere al vertice di una delle due squadre di una città di seicentomila abitanti, e mantenerla sempre nelle posizioni più alte". Il merito è anche di dirgenti come Beppe Marotta: "Uno speciale, con una grande cultura calcistica e che io vedrei benissimo in un ruolo di responsabilità nelle istituzioni del pallone, che siano la Lega o la Figc".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl