Gallipoli - Modena

11/gen/2010 10.35.00 SoloCalcio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Proseguire sulla strada del bel gioco. È la soluzione che Alex Pederzoli considera la migliore per riprendere il cammino interrotto a Piacenza. In effetti aggrapparsi ad una identità di gioco forgiata in quattro mesi di lavoro è la ricetta più giusta per combattere le emergenze. Il Gallipoli, se non avesse questo background fatto di possesso palla e solidità, alla vigilia della gara col Modena non saprebbe da dove cominciare a raccogliere cocci: Daino, Pallante e Franchini sono fuori per infortunio; Ginestra sarà convocato ma non è al meglio. A tutto questo si aggiunge l'incertezza dettata dal mercato: Di Gennaro è vicinissimo al Verona (oggi potrebbe trovare l'accordo definitivo), Pianu e Maritato sono quasi degli ex. «Non facciamoci prendere dall'ansia dell'emergenza - dice il centrocampista piacentino - Noi dobbiamo continuare a giocare come stiamo facendo: i punti verranno di conseguenza».



live-player.png


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl