976: Chiamata per il diavolo

13/gen/2010 00.00.52 SoloCalcio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Oaks è un ragazzo timido assillato da Lucy, una madre bigotta e possessiva, per la quale il male è dappertutto. Con la donna, i suoi numerosi gatti ed il cugino, vive Spike, che è di tutt'altra natura: spregiudicato, fortunato al tavolo da gioco e con le ragazze. La sua forte personalità affascina e domina Oaks: gli scacchi e le umiliazioni per questi non finiscono mai, anche a causa di una piccola banda di teppistelli di cui Spike è capo indiscusso. Capita che fra le pagine di una rivista Oaks trovi un volantino recante un numero telefonico, che ognuno può chiamare per risolvere i problemi personali: al 976 risponde una voce misteriosa che promette forza, vendette e potere. Dopo la chiamata e con le altre successive il destino del frustratissimo Oaks muta del tutto: egli si fa ardimentoso, nei momenti d'ira gli spuntano artigli acuminati, uccide Suzie, l'amica di Spike, strazia e mutila i corpi dei membri della banda, uccide la madre (diventerà gustoso alimento per i gatti di casa), finché, inseguito da Marty, un poliziotto da tempo sospettoso di lui, nonché dalla moglie di costui, lotta anche con la coppia, che a malapena si salva tra pavimenti che sprofondano. Messo alle strette da Spike e per qualche istante distratto per la conferma di una vecchia promessa del congiunto (un viaggio di ambedue in moto attraverso gli Stati Uniti), Oaks viene scagliato alla fine dal parente in una voragine di fuoco. La stessa voce misteriosa del n. 976 la voce del Male onnipresente risponde e attira intanto nuove vittime, diabolicamente destinate a propagare la violenza ovunque.


Vedilo su MegaVideo

LINK STREAMING DISPONIBILI:

976 Chiamata per il Diavolo

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl