Gwyneth Paltrow

20/gen/2010 17.05.01 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Figlia del regista Bruce Paltrow e dell'attrice Blythe Danner, Gwyneth Paltrow ha un fratello, Jake Paltrow di professione regista. Esordisce sullo schermo a soli diciannove anni in Shout del 1991, cui seguono altri film in cui l'attrice ha però ruoli secondari ed è difficile avvertirne la presenza. Più che per i meriti artistici, il suo nome diventa noto per il suo fidanzamento con Brad Pitt, accanto al quale recita in Seven di David Fincher. Bionda, alta e dotata di un'innata eleganza interpretativa, la Paltrow ottiene il meritato successo interpretando l'affascinante protagonista del film Emma del 1996.

Nel 1998 interpreta la sfortunata ragazza dal doppio destino in Sliding Doors di Peter Howitt e l'intraprendente aspirante attrice nel film in costume Shakespeare in Love di John Madden, ruolo quest'ultimo per cui si guadagna un premio Oscar e un Golden Globe, che la consacrano definitivamente come una grande attrice.

Nel 2000 viene diretta dal padre nel film Duets, dove mostra anche le sue qualità canore duettando con Babyface nel brano Just My Imagination (Running Away With Me) ed esibendosi in una cover di un brano di Jackie DeShannon, Bette Davis Eyes, portata al successo ad inizio degli anni ottanta da Kim Carnes.

Negli anni seguenti alterna con grazia e stile il genere drammatico, come in Proof - La prova o Sylvia, a quello più brillante, per esempio in I Tenenbaum, Amore a prima svista o Una hostess tra le nuvole.

Nel 2006 recita nei film Infamous - Una pessima reputazione e Correndo con le forbici in mano e, nel 2008, partecipa alla riduzione cinematografica di Iron Man, diretto da Jon Favreau, tratto dall'omonimo fumetto.

Filmografia [modifica]

Doppiatrici italiane [modifica]

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl