Robert Pattinson

20/gen/2010 17.12.00 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nasce a Londra il 13 maggio del 1986. Sua madre Clare lavorava per un’agenzia di modelli e suo padre Richard importava auto d’epoca dagli Stati Uniti. Ha frequentato la Harrodian Private School a Londra[1]. Ha due sorelle: Lizzy[2], cantante inglese di discreto successo, e Victoria Pattinson.

Grazie alle sue esperienze teatrali, Robert riesce ad avviare la carriera cinematografica quasi immediatamente e con ruoli quasi sempre legati al filone fantasy.
Nel 2004, il suo primo ruolo importante lo vede protagonista nel ruolo del Principe Giselher nel film per la TV fantastico diretto da Uli Edel La saga dei Nibelunghi, accanto ad attori del calibro di Max von Sydow. Nello stesso anno, la regista indiana Mira Nair lo sceglie per il piccolo cameo finale nel ruolo di Rawdy Crawley nella pellicola La fiera delle vanità, tratto dal romanzo di William Makepeace Thackeray. Robert interpreta il figlio della protagonista Becky Sharp, intrepretata da Reese Witherspoon. Le scene in cui appare verranno poi eliminate nel montaggio finale, ma vengono comunque incluse nella versione uscita in DVD.

Robert Pattinson nel 2009.

Nel 2005 Mike Newell lo sceglie per interpretare Cedric Diggory nel quarto capitolo della saga di Harry Potter in Harry Potter e il calice di fuoco.
Nel 2006, ottiene il ruolo del protagonista principale accanto a Julian Sands nel film tv The Haunted Airman, diretto da Chris Durlacher. La pellicola è andata in onda sulla BBC inglese in lingua originale e la storia è stata tratta dal romanzo di Dennis Wheatley intitolato The Haunting of Toby Jugg. Robert interpreta il ruolo di un giovane pilota della seconda guerra mondiale rimasto vittima di un abbattimento, nel quale perderà l'uso delle gambe.
Nel 2007, viene accreditato nel film Harry Potter e l'Ordine della Fenice diretto stavolta da David Yates, dove però apparirà solamente per pochi secondi in un flashback nei primi minuti del film e in una fotografia nei minuti successivi.
Sempre nel 2007, il regista inglese Robin Shepperd lo sceglie come co-protagonista nella produzione indipendente The Bad Mother's Handbook, dove interpreta Daniel Gale, un simpatico nerd.
Il 2008 è un anno carico di impegni per Robert: viene ingaggiato come protagonista nel film indipendente How To Be, diretto da Oliver Irving. La pellicola partecipa a diversi Festival internazionali del cinema, facendo infine vincere a Robert il premio come miglior attore protagonista[4] al Festival Internazionale del Cinema di Strasburgo. Nello stesso anno partecipa al lungometraggio indipendente diretto dall'inglese Daisy Gili, The Summer House, del quale non si conosce ancora l'uscita italiana.
Nel luglio del 2007, viene scelto dopo un travagliato casting, come protagonista di Twilight, diretto da Catherine Hardwicke, dove interpreta il ruolo del vampiro Edward Cullen. Il film è il primo di una serie di quattro pellicole, tratte dai romanzi di Stephenie Meyer.
Sempre nel 2008, interpreta Salvador Dalì in Little Ashes, un film diretto da Paul Morrison, che tratta della presunta amicizia-love story del pittore con il poeta Federico Garcia Lorca e che dovrebbe uscire nelle sale italiane nel corso del 2009.
Nei primi mesi del 2009, l'attore ha terminato le riprese del secondo episodio della saga di Twilight, New Moon diretto da Chris Weitz. La pellicola è uscita in Italia il 18 novembre 2009 [5][6].
Nel 2008 il regista esordiente di origine giapponese Brian Horiuchi lo sceglie per un ruolo in Part per Billion film previsto per il 2009. Pattinson doveva cominciare a girare la pellicola all'inizio del 2009 ma il 6 gennaio 2009 il suo portavoce Nicholas Frenkel[7] ha confermato la rinuncia di Pattinson a prender parte a questa pellicola per l'accavallarsi del progetto con le riprese di New Moon previste anche loro per l'inizio del 2009.
Il 25 marzo 2009 la Summit Entertainment, casa di produzione di Twilight ingaggia [8] Robert Pattinson per un nuovo progetto cinematografico. Il film si intitola Remember Me ed è diretto da Allen Coulter [9] già regista di famose serie TV come I Soprano, Six Feet Under, X-Files e Sex and the City per citarne alcune e di Hollywoodland film del 2006. Remember Me è basato su una sceneggiatura originale di Will Fetters ripresa da Jenny Lumet, autrice della sceneggiatura del film del 2008 Rachel sta per sposarsi. La pellicola che vede protagonista Pattinson tratta l'amore tra due ragazzi messo in pericolo da alcune tragedie familiari. Nel cast anche Emilie de Ravin e Chris Cooper e la produzione del progetto è stata affidata a Nick Osborne [10] che ha prodotto nel 2000 Urban Legend Final Cut e Trevor Engelson [11].
Sempre nel 2009 Robert viene ingaggiato da Madeleine Stowe, attrice di film come L'ultimo dei Mohicani, questa volta in veste di regista per la prima volta, per un film ambientato nel west intitolato Unbound Captives[12]. Nel cast anche l'attore di origine australiana Hugh Jackman e l'attrice premio Oscar del 2006 Rachel Weisz. La sceneggiatura di questo film è della stessa Stowe, scritta con lo pseudonimo di O.C. Humphrey[13] e risale al 1993 anno in cui l'attrice rifiutò di venderne i diritti per poter un giorno dirigerlo lei stessa. Il film è attualmente in pre-produzione e dovrebbe uscire nel corso del 2010.
Nello stesso anno Pattinson riveste i panni del vampiro Edward Cullen nel terzo capitolo della saga di Twilight, Eclipse. Le riprese del film si sono svolte tra il 17 agosto e il 31 ottobre 2009 [14] e l'uscita nelle sale cinematografiche è prevista per il 30 giugno 2010[15].
Nel febbraio del 2010[16] [17] Pattinson sarà il protagonista del film biografico tratto dal romanzo di Guy de Maupassant intitolato Bel Ami[18][19] accanto all'attrice statunitense Uma Thurman[20]. Le riprese si svolgeranno in Ungheria e a Londra e dirigeranno la pellicola i registi Declan Donnellan e Nick Ormerod. Il film verrà prodotto dalla Redwave Films di Uberto Pasolini e i diritti per la distribuzione per l'Italia sono stati acquisiti dalla RAI[21][16]. Accanto a Pattinson reciterà l'attrice statunitense Uma Thurman

Notorietà mondiale

Cedric Diggory

Il 2005 è l'anno della svolta per Robert; il regista di Harry Potter e il calice di fuoco, Mike Newell, lo sceglie per interpretare il ruolo di Cedric Diggory, uno dei migliori maghi di Hogwarts e compagno di Harry Potter nel rappresentare l'istituto nel Torneo Tremaghi. Il ruolo di Cedric gli dona la notorietà mondiale, diventando immediatemente un idolo delle adolescenti di tutto il mondo. Dopo aver letto nella sceneggiatura e nel libro la triste sorte che sarebbe toccata al suo protagonista, Pattinson rilasciò un'intervista in cui affermò (riferendosi ai suoi co-protagonisti Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson):

(EN)
« God! Lucky you! You’ve got another three films guaranteed! »
(IT)
« Beati voi! Avete il contratto assicurato per interpretare altri tre film della saga. »
(Pattinson intervistato da Evening Standard Magazine[22])

Il regista del film Mike Newell, dichiarò che Robert era assolutamente l'attore adatto ad interpretare Cedric Diggory, considerandolo nato per quel ruolo, dato che possedeva l'eleganza tipica britannica e la faccia da bravo studente."[22]

Edward Cullen

Nel luglio del 2007 si aprono i casting per trovare il protagonista che interpreterà Edward Cullen del film Twilight diretto da Catherine Hardwicke, prima pellicola dedicata alla saga di Stephenie Meyer. La scrittrice, dichiarò che per il ruolo di Edward, aveva in mente l'attore Henry Cavill[23], scartando l'idea per questione di età, dato che Cavill, all'epoca della realizzazione del film, avrebbe avuto 25 anni e che sarebbe stato alquanto difficile farlo passare per un diciassettenne, dimostrando appieno la sua età. Sul sito ufficiale della scrittrice, apparve una lista di probabili interpreti per quel ruolo, suggerito dai fan. Alcuni di questi erano: Hayden Christensen, Robert Pattinson, Orlando Bloom e Gerard Way[23].

Robert Pattinson all'anteprima di Twilight

La regista del film, propose di fare un provino a Pattinson, dopo aver visto una sua foto dell'interpretazione della pellicola La saga dei Nibelunghi e dopo una segnalazione del produttore della Summit Entertainment, Greg Mooradian che lo aveva visto nel ruolo di Cedric Diggory in Harry Potter e il calice di fuoco. L'idea era quella di vederlo in azione accanto a Kristen Stewart, già scelta per interpretare il ruolo di Bella Swan. La Hardwicke dichiarò che la chimica che si sentiva nella stanza, fece sparire i dubbi sulla scelta del protagonista del film. Oltretutto, nonostante Pattinson abbia compiuto 22 anni, sarebbe riuscito a sembrare molto più giovane della sua età. Durante il provino, era presente anche la Meyer che, vedendoli interagire, dichiarò in seguito: "sono entusiasta che la scelta di Edward cada su Robert. Ci sono ben pochi attori che riescono ad avere lo sguardo pericoloso e affascinante allo stesso tempo, e ancor meno che posso immaginare nella mia testa come Edward. Robert Pattinson sarà sorprendente.[23]" Pattinson, dichiarò che nonostante la saga di Twilight fosse famosa in tutto il mondo, non aveva mai letto nemmeno un libro e, dopo l'ingaggio, si mise a leggerli tutti.[24], per poter entrare meglio nel personaggio. Per lo stesso motivo, Stephenie Meyer, concesse a Pattinson il privilegio di leggere in anteprima la storia di Twilight, dal punto di vista di Edward, dandogli il manoscritto di Midnight Sun[25], che gli avrebbe permesso di calarsi nel ruolo ancora più profondamente. Pattinson si prese un periodo di solitudine, tenendo un diario nel quale scriveva le varie sensazioni che leggere Midnight Sun gli aveva suscitato, per poter interagire ancora di più con l'anima solitaria e crepuscolare di Edward Cullen[26].

Musica

Pattinson è un pianista e chitarrista e ha un gruppo musicale che si chiama Bad Girls. Non hanno ancora inciso niente. Pattinson ha scritto diverse canzoni, due delle quali sono entrate a far parte della colonna sonora ufficiale di Twilight; Never Think e Let me sign. Nella versione CD della colonna sonora ufficiale del film, è presente solo la traccia di Never Think, mentre durante il film, viene inserita anche la traccia Let me sign. La sua peculiarità di pianista ha fatto sì che Catherine Hardwicke gli proponesse di comporre lui stesso il pezzo intitolato Bella's Lullaby al pianoforte. Pezzo che sarebbe poi stato incluso nella colonna sonora del film. La regista ha infatti dichiarato, a proposito della sua abilità di musicista:

« gli ho chiesto se avesse voluto scrivere la ninna nanna dedicata a Bella, dato che sarebbe stato fantastico se fosse stata realizzata proprio da Robert. È un meraviglioso musicista, ha un'anima molto creativa, molto simile a quella di Edward. È una persona molto colta e ha molti stimoli per poter realizzare un buon lavoro.[27] »

Il progetto verrà alla fine accantonato e la ninna nanna di Bella sarà infine composta dal musicista Carter Burwell, autore di altre colonne sonore per film come Velvet Goldmine e Il grande Lebowski, entrambi film del 1998.

Filmografia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl