RaiDue Live

20/gen/2010 23.23.38 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Rai Due è stato il secondo canale televisivo disponibile in Italia dopo Rai Uno ed ha iniziato le proprie trasmissioni in radio il 29 marzo 1928. Nato come Secondo Programma, è stato ribattezzato Rete 2 in seguito alla riforma della RAI del 1975 ed assunse l'attuale denominazione nel 1982 in concomitanza con la nascita del suo logo, il cubo rosso. Le trasmissioni in televisione cominciano il 4 novembre 1961.

Portobello, è stato il primo programma di successo non trasmesso dalla rete ammiraglia; da allora il pubblico italiano si abituò a scegliere di volta in volta il canale in funzione del programma di interesse. Fu una svolta epocale: finì la fedeltà di marca assoluta verso la prima rete, cominciò in fase embrionale quel processo (era il 1977-78) che pochi anni dopo portò al successo i canali delle nascenti tv commerciali.

Legata inizialmente al PSI dopo la riforma del 1975, Rai Due ha lentamente trovato una propria vocazione come rete informativa, di approfondimento e di servizio, spaziando dall'inchiesta giornalistica (come Mixer) alla cronaca in diretta, dalla fiction al dibattito in studio. Nella seconda metà degli anni '90, sotto la direzione di Carlo Freccero, la rete ha tentato di assumere caratteristiche più innovative e di rivolgersi a un pubblico giovane, puntando su intrattenimento, satira, informazione ma anche diversi reality shows.

Nella sua storia ha trasmesso numerosi telefilm che hanno riscosso molto successo come Roswell, di cui Rai Due ha trasmesso tutte le sue tre stagioni, il fortunato Streghe, di cui trasmise sino all'estate 2006 tutte le sue otto stagioni, Jericho, trasmesso durante l'estate 2007. Altre serie di successo sono Ghost Whisperer, Close to Home, Brothers & Sisters, Lost, Desperate Housewives e NCIS. Il canale si rivolge anche come tv generalista; la rete ha trasmesso i reality L'isola dei famosi, Music Farm, la prima edizione della talpa e La sposa perfetta.

In Valle d'Aosta, nelle zone della Provincia di Trento servite dal ripetitore del Monte Paganella, in Provincia di Bolzano, in Sardegna, e nel Piemonte occidentale, Rai due non è più visibile in modalità analogica terrestre, ma solo in digitale (terrestre, satellitare o via cavo IPTV), così come disposto dal Ministero delle Comunicazioni per l'attuazione del programma di migrazione nazionale dalla trasmissione televisiva in modalità analogica a quella in digitale (switch-off).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl