Siena 0-1 Inter | Inter Campione d'Italia 18 Scudetto | Video commento Scarpini gol Milito | Premiazione e festeggiamenti

16/mag/2010 15.49.54 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'Inter non sbaglia e conquista il suo quinto scudetto consecutivo, dopo aver vinto (0-1) sul campo di Siena, grazie a un gol di Diego Milito che ha lasciato il titolo nelle mani dei milanesi, anche se la Roma ha vinto (0-2) durante la sua visita al Chievo Verona in quest'ultima giornata di calcio.

Le Jose Mourinho sono stati fedeli al loro stile fino alla fine e, nonostante non coagulare un gran gioco, gestito da una vittoria al minimo lavorato, che ha portato ad aumentare le proprie seconda fase della 'tripletta'.
Come accade in tutta la campagna di Diego Milito è stato fondamentale per l'Inter di nuovo e mettere la ciliegina sulla sua grande stagione con entrambi ha lasciato il titolo nazionale a Milano.

Tuttavia, i visitatori sono stati per ottenere una vittoria che è venuto rapidamente sono arrivati da Verona notizia della vittoria della AS Roma.
Curci, il portiere è stato incoronato come il miglior giocatore nel gioco in pausa dopo la prima parte più volte di interesse.

Come i minuti progrediva, l'ansia dei visitatori è in aumento. Mourinho ha deciso di mettere il suo aggressore intero arsenale in campo Pandev e inaugurato da Motta.
Anche se gli approcci sono scomparsi negli ultimi metri, è stata una mossa personale Cambiasso che ronzavano la difesa a casa.

L'argentino ha raggiunto il limite dell'area e ha assistito in profondità Milito, che non sbaglia, con l'obiettivo e ha scatenato la follia tra i tifosi dell'Inter, che tornano a celebrare un altro anno il titolo nazionale.

In attesa di quello che potrebbe accadere a Siena è stata la Roma, che è iniziato con un handicap di due punti nella fase finale e aveva bisogno di una sconfitta per l'Inter per vincere il campionato.
Un grande secondo turno permise ai Romani vengono con le opzioni per il giorno finale, anche se la squadra conosceva il capitale necessario un miracolo per vincere il suo primo scudetto dal 2001.

Il suo rivale, Chievo Verona, non oppose resistenza e condannato Claudio Ranieri prima della fine del primo tempo il gioco.
In primo luogo è stato Mirko Vucinic, che è stato uno degli architetti più importanti della performance dei Romani nella seconda metà della stagione, cui i visitatori avanti con un tiro potente all'interno dell'area.

Città del Messico, i residenti non vuole sorprese, che stabilì la partita sei minuti dopo, grazie un colpo lontano di Danielle de Rossi da fuori area.
La seconda metà è stato uno dei transistor e dei giocatori aspettavano la notizia romanisti di Siena, che ha lasciato con l'amaro sapore della wild card.

Sampdoria giocherà Champions League

La battaglia di altri l'ultimo giorno di calcio è vissuto tra Sampdoria e Palermo, che erano in lizza per l'ultimo posto in Champions League con due punti per il primo, non perdere l'opportunità di visitare i migliori mercati europei il prossimo anno.

squadra di Antonio Cassano, avvolta in voci circa un possibile movimento di allenatore Luigi Del Neri alla Juventus, ottenuto a Napoli, già qualificata per l'Europa League, e ha dovuto aspettare fino alla seconda metà di raggiungere la vittoria (1-0 .)
Giampaolo Pazzini è stato poi rotto sia raggiunto l'uguaglianza e la vittoria che ha innescato la follia nella omunale Luigi Ferraris.

Il Palermo si precipitò a finire le loro possibilità di stare con il quarto posto e ho vinto all'ultimo minuto una vittoria amara (1-2) non è servito.
Edison Cavani è stato nuovamente il miglior giocatore della squadra sorpresa della stagione con due gol, uno nella pena di 90 minuti, che fece ben poco per completare gli anni grande dei siciliani.

 

     



Scambio LinkTOP 100 SOCCER SITES



Grazie a Inter.it per le immagini e grazie a Inter Channel per il video e immagini.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl