Tennis: Nadal - Ferrer una sfida tutta spagnola a Roma

Tennis: Nadal - Ferrer una sfida tutta spagnola a Roma Lo spagnolo Rafael Nadal e David Ferrer ha vinto i loro match di oggi e di perfezionamento per la finale Domenica torneo ATP Masters 1000 di Roma, che distribuisce 2.227.500 € di premi in denaro.

02/mag/2010 00.28.34 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Lo spagnolo Rafael Nadal e David Ferrer ha vinto i loro match di oggi e di perfezionamento per la finale Domenica torneo ATP Masters 1000 di Roma, che distribuisce 2.227.500 € di premi in denaro.

In semifinale, Nadal batte lettone Ernests Gulbis, n.40 di ATP, in tre set 6-4, 3-6, 6-4, mentre Ferrer batte il connazionale Fernando Verdasco (n. 6) per 7 -5, 6-3 in un'ora e un gioco e mezzo.

Gulbis, 21 anni, che ha giocato un grande torneo, era stato il 'boia' il numero uno del mondo e di semi di top per la prova, lo svizzero Roger Federer il Martedì, nell'ambito della fase a eliminazione diretta.

Il aguarle Sabato è venuto anche vicino al partito spagnolo di 23 anni, a sfiorare il secondo set, ma Rafa ha reagito nel terzo.

L'inizio della prima, tuttavia, è stata una dimostrazione di classe, ma alla fine è stato bloccato un po 'per non essere in grado di rompere il servizio lettone nel quinto gioco (con il 3-1 di cui sopra.)

Nel secondo turno ha inviato il giocatore del Baltico, che è stato 3-0 con autorità, e quando lo spagnolo ha cercato di reagire e non poteva restituire il risultato.

Infine, il terzo e decisivo iniziato molto anche, ma il quattro volte campione del Roland Garros ha sollevato in tutta la sua potenza e ha finito per mettere il marcatore su un lato, vincendo il suo primo punto in tre partite possibili.

Ferrer, nel frattempo, giocherà al Foro Italico la prima finale della sua carriera nel 1000 Masters categoria torneo.

Verdasco, runner-up di due settimane fa a Montecarlo il campione Domenica Bacelona, ha iniziato la partita in modo brillante, alzandosi presto con un favorevole 5-1 nel primo set, ma il suo avversario, ma ho risposto Alicante per invertire la situazione.

Lo spagnolo, nono in ATP, ha mostrato segni di stanchezza da un accumulo di partite nelle ultime tre settimane e ha cominciato ad essere molto imprecisa, con problemi per aggirare la pista dopo la dura battaglia per più di tre ore il Venerdì, quarto di gallone britannico contro il serbo Novak Djokovic.

Ferrer, che aveva vinto il round precedente al francese Jo Wilfried Tsonga molto più comodo, ora molto più alta e finì come signore e padrone del gioco, lasciando il suo deludente inizio come un miraggio.

Il risultato serve anche come una rivincita della partita che ha opposto due giocatori in semifinale a Barcellona, appena una settimana fa. Lì, Verdasco aveva sconfitto il giocatore 17 ° nella lista mondiale in tre set, 6-7 (3 / 7), 7-4, 6-1.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl