Donna sudafricana si lesiona la trachea soffiando una vuvuzela

Donna sudafricana si lesiona la trachea soffiando una vuvuzela Una donna sudafricana ha rotto la sua gola di concorrenza sotto forma di gioco vuvuzela, famoso trombe suonano nei giochi Coppa del Mondo, ma ha detto che Venerdì alla stampa locale che viene recuperato e non subire danni irreparabili.

18/giu/2010 23.18.16 FreeStreaming Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una donna sudafricana ha rotto la sua gola di concorrenza sotto forma di gioco vuvuzela, famoso trombe suonano nei giochi Coppa del Mondo, ma ha detto che Venerdì alla stampa locale che viene recuperato e non subire danni irreparabili.

"Ci sono voluti due giorni per guarire, ma il Lunedi e mi sentivo bene. Spero di avere nessun danno permament, non sembra", ha detto Yvonne Mayer, residente a Città del Capo.

Mayer ha partecipato ad una gara contestata lo scorso Venerdì, primo giorno di gara di Coppa del Mondo a Città del Capo, dopo di che pensava il suo mal di gola, simile ad una sensazione di bruciore, è stato un freddo, ma l'intensità della malattia aumentato Sabato scorso è stato così il dottore.

"Il dottore aveva un buon tempo, non poteva smettere di ridere di me e disse che era la sua prima" "pregiudizio causato da un paziente vuvuzela", ha detto Mayer. Il medico, Scott Barker, ha affermato che il danno peggiore dal suonare la tromba di plastica vanno dopo la registrazione del primo danno.

Mayer ha ammesso di essere il colpevole unico di scarsa tecnica e sostengono fiato per essere riluttanti all'idea di tornare a giocare un vuvuzela.

Lo strumento di plastica ha attirato le critiche di tutto il mondo durante il torneo mondiale di quest'anno, visto che alcuni giocatori e allenatori si lamentava che il suono rende la comunicazione tra loro, mentre i fan all'estero hanno fatto lo stesso per il rumore che accompagna le trasmissioni.

Inoltre, gli esperti hanno suggerito che la sonda può danneggiare l'udito vuvuzela, potenza sonar a 130 decibel, più di una motosega.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl