L’ira di Berlusconi: mai cosi duro con Ibra ma poi c’è la smentita

Per la precisione, queste sono le parole battute stamattina come dichiarazione di Berlusconi "Ibra era partito bene, ma non segna da tanto.

11/apr/2011 23.13.47 Violet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Mano dura di Berlusconi con Zlatan Ibrahimovic che durante la giornata di campionato del 10 Aprile s’è fatto di nuovo espellere per un’espressione ingiuriosa verso il direttore di gara. Il giudice sportivo non ha creduto alla difesa di Ibra che ha detto di essersi insultato da solo e lo ha squalificato per ben tre giornate. Il calciatore svedese, cosi, per una sua leggerezza del tutto evitabile, salterà partite fondamentali con la Sampdoria, Brescia e Bologna. Le agenzie stampa, stamattina, avevano battuto un’Ansa in cui il patron Berlusconi aveva detto che l’investimento di Ibra era stato del tutto sbagliato. Per la precisione, queste sono le parole battute stamattina come dichiarazione di Berlusconi “Ibra era partito bene, ma non segna da tanto. Era appena rientrato e si è fatto espellere di nuovo. Forse ho buttato i soldi...". Dopo poche ore, però da Via Turati è arrivata la smentita dicendo che Berlusconi non avrebbe mai proferito quelle parole, totalmente inventate dal gossip e dalla stampa per creare attrito fra Ibra e il Milan. Il comunicato stampa ufficiale del Milan, infatti, sottolinea come le parole del Patron Berlusconi siano totalmente deviate e inventate. Intanto, accantonando la nota negativa di Ibrahimovic, parliamo per un attimo di Pato che, da quando ha ritrovato l’amore con Barbara Berlusconi, sembra aver trovato di nuovo la strada del goal. Per ulteriori news consultare www.gossipmoda.com: scoprirete interessanti notizie e informazioni sul mondo del gossip e della moda, ma anche dei programmi tv e del cinema!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl