16 luglio - Torino/Mulazzano (LO): una partita di calcio giovanile è diventata un match da Champions League!

19/lug/2011 11.15.04 Connexia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
“Anche il calcio, come la vita, è fatto di alti e bassi”.

UniCredit inaugura le attività di comunicazione “below the line” in Italia,
trasformando una partita di calcio giovanile in un incontro da sogno.


Scarica le immagini dell’operazione di Mulazzano:  http://ftppub.connexia.com/d.sofia/unicredit_milano.zip
Scarica le immagini dell’operazione di Torino:  http://ftppub.connexia.com/d.sofia/unicredit_torino.zip

 
MULAZZANO (LO) – 16/07/2011 – Duecento tifosi entusiasti e festanti hanno preso d’assalto, questo pomeriggio, le tribune del Centro Sportivo Mulazzano di viale dei Platani, trasformando la tranquilla atmosfera di un incontro di calcio giovanile amatoriale in quella tipica di un appassionante ed elettrizzante match di altissimo livello. 

Tra lo stupore e l’emozione dei giovanissimi calciatori e degli addetti ai lavori presenti nell’impianto del piccolo centro lombardo in un pomeriggio d’estate, i supporter hanno cominciato a incitare le due squadre in campo, esponendo striscioni e intonando cori da stadio per tutta la durata dell’incontro, e riversandosi sul terreno di gioco alla fine della gara, per la più classica e pacifica delle invasioni di campo.

L’operazione è avvenuta in mattinata anche a Torino, dove i calorosi supporter hanno invaso gli spalti del Centro Sportivo USD Vanchiglia di via Ragazzoni 2.

Dietro l’iniziativa c’è UniCredit, uno dei principali gruppi finanziari europei che, seguendo il concept della campagna di comunicazione realizzata da BBH London e lanciata in Europa lo scorso 17 maggio - “La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi”, ha pensato di regalare un piccolo “momento memorabile” ai giovanissimi in campo, nemmeno lontanamente abituati al calore e alle emozioni che si percepiscono sui palcoscenici del calcio che conta.

"L’attività di Guerrilla Marketing che oggi è scesa in campo a Torino e a Milano rappresenta la prima operazione di una serie di tante altre attività di comunicazione non convenzionale che vedrà coinvolta Unicredit", afferma Silvio Umberto Santini, head of brand management di Unicredit.
"Crediamo molto in questi strumenti di comunicazione, perché ci permettono di relazionarci con i clienti con un approccio diverso, e di instaurare con loro una relazione basata sulle emozioni.
«La vita è fatta di alti e bassi. Noi ci siamo in entrambi i casi», il nuovo claim di Unicredit, viene declinato in tutte le attività di comunicazione, così come è successo oggi. Unicredit vuole essere la banca per la vita di tutti i giorni, legata alla quotidianità dei clienti” - conclude Santini.

L’ideazione e la realizzazione delle operazioni di comunicazione “below the line” sono state curate da Independent Ideas, in accordo con il posizionamento “Real Life Banking” che UniCredit ha adottato, scegliendo di supportare i propri clienti giorno dopo giorno in modo concreto e reale.
Nei prossimi mesi, la partnership con Independent Ideas si concretizzerà in una serie di iniziative di comunicazione non convenzionale distribuite sull’intero territorio italiano, secondo una strategia che punterà sulla combinazione di guerrilla marketing, ambient advertising e digital marketing.

 

 

UniCredit

UniCredit è uno dei principali gruppi finanziari Europei con una forte presenza in 22 paesi e una rete internazionale complessiva distribuita in circa 50 mercati, oltre 9.600 sportelli e 160.000 dipendenti al 31 marzo 2011.

UniCredit opera attraverso la più estesa rete di banche nell’area dell’ Europa centro-orientale con quasi 3.900 filiali e sportelli.

Il Gruppo è attivo nei seguenti paesi: Austria, Azerbaijan, Bosnia-Herzegovina, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Germania, Italia, Kazakistan, Kirghistan, Lettonia, Lituania, Polonia, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Turchia, Ucraina e  Ungheria.

 

Contatti:  
Connexia S.r.l
Paola Cagelli - paola.cagelli@connexia.com
Tel: 02. 8135541 - 348-2888794

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl