FUORIGIOCO, ECCO PERCHE' I GUARDALINEE SBAGLIANO

30/giu/2012 14.37.16 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Gli occhi saranno puntati anche su di loro domani sera, quindi i guardalinee a lavoro durante la finale Italia - Spagna degli Europei 2012 non potranno permettersi errori. Purtroppo però segnalare un fuorigioco non è sempre semplice e fin troppo spesso la decisione dell'assistente arbitrale si rivela errata: basti pensare, tanto per citare un caso eclatante, alla Nazionale di calcio azzurra, cui fu annullato perfuorigioco un gol regolarissimo segnato contro la Corea del Nord durante i Mondiali del 2002. Gli scienziati della VU University Amsterdam si sono quindi chiesti come mai anche in competizioni importanti, dirette dai migliori arbitri del mondo, l'errore umano sia così frequente. I risultati della loro ricerca, pubblicati su Nature e presentati in occasione della 4a Conferenza Biennale sull'Economia e Psicologia del Calcio aHeidelberg, in Germania, scagionano i guardalinee: le loro sviste sarebbero inevitabili (i cosiddetti errori sistematici), perché dovute a un limite fisico della percezione visiva umana.

 

CONTINUA

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl