Snai – L’Italia di Conte parte favorita, quota 2,35 contro l’Olanda

03/set/2014 17.52.56 Snai Spa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Prima partita ufficiale per il nuovo c.t., sull’altra panchina Guus Hiddink che torna a guidare gli orange dopo Francia 1998

MILANO – Prima partita ufficiale per Antonio Conte sulla panchina della nazionale italiana: molta attesa per la “nuova” Italia progettata dal tecnico tre volte campione d’Italia alla guida della Juventus, rosa rinnovata con 14 nuovi giocatori rispetto ai 23 che anno partecipato alla Coppa del mondo brasiliana. Ma sarà interessante vedere all’opera anche Guus Hiddinki, chiamato a guidare l’Olanda dopo l’addio Louis Van Gaal, o per meglio dire “richiamato” visto che era già c.t. dell’Olanda in occasione di Francia ’98.

   Dal punto di vista tattico, Conte dovrebbe riproporre in versione “azzurra” il 3-5-2 ampiamente collaudato in chiave bianconera, con Buffon in porta, in difesa Bonucci affiancato da Ranocchia e Astori, a centrocampo De Rossi in regia, al posto di Pirlo infortunato, con Candreva, Parolo, Marchisio e De Sciglio; in attacco El Shaarawy e Immobile.

   Hiddink deve far fronte a diverse assenze: Ron Vlaar si è infortunato in allenamento e ha lasciato il ritiro delle selezione olandese, Robben e Huntelaar non sono disponibili, la soluzione per il suo secondo esordio in panchina potrebbe essere un 4-2-3-1 con Cillessen, Janmaat, De Vrij, Martins Indi, Blin, De Jong, Wijnaldum, Kuyt, Sneijder, Lens e Van Persie.

   Nonostante il gruppo profondamente rinnovato, il fattore campo sembra favorire l’Italia di Conte: quota 2,35 per la vittoria e 3,20 per il pareggio, nazionale olandese quotata 3,00.

   Precedenti: le due nazionali si sono già affrontate 18 volte, con sette vittorie per gli azzurri, tre per gli olandesi e otto pareggi; l’Italia non ha mai perso giocando “in casa”, ottenendo cinque vittorie su otto partite. Ultimo scontro diretto nel febbraio 2013, un incontro amichevole terminato sull’1-1 con reti di Lens e Verratti.

   Quote Snai: Italia 2,35, pareggio 3,20, Olanda 3,00. La quota 1,35 per l’under 2,5 lascia intendere una partita con poche reti messe a segno, la vittoria per 1-0 degli azzurri è quotata 7,00, il pareggio per 1-1 è offerto a 8,00, il 2-0 per l’Italia pagherebbe 11.

 

Milano, 3 settembre 2014

Relazioni esterne e ufficio stampa

Valeria Baiotto – Tel. +39.02.4821.6254 – Cell. +39.334.600.6818 – e-mail valeria.baiotto@snai.it

Giovanni Fava Tel. +39.02.4821.6208 – Cell. +39.334.600.6819 – e-mail giovanni.fava@snai.it

Luigia Membrino – Tel. +39.02.4821.6217 – Cell. +39.348.9740.032 - e-mail luigia.membrino@snai.it

 

Quote Snai – Scommessa 1X2

Data

Ora

Incontro

Quote 1

Quote X

Quote 2

4/9

17.00

Bosnia Erzegovina

Liechtensteiner

1,05

12,00

28,00

4/9

18.20

Slovacchia

Malta

1,17

7,00

14,00

4/9

19.45

Svezia

Estonia

1,22

6,00

12,00

4/9

20.15

Croazia

Cipro

1,22

6,00

12,00

4/9

20.45

Belgio

Australia

1,33

4,75

9,00

4/9

20.45

Italia

Olanda

2,35

3,20

3,00

4/9

21.00

Francia

Spagna

2,50

3,20

2,75

5/9

12.25

Giappone

Uruguay

2,85

3,20

2,45

5/9

13.00

Sud Corea

Venezuela

1,90

3,40

4,00

6/9

03.00

Brasile

Colombia

2,10

3,30

3,40

7/9

04.00

Cile

Messico

2,05

3,30

3,50

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl