Highlights | Tutti i gol della 33° Giornata - Video Sintesi Live 26-04-09 - Tutti i Video della Serie A - Sintesi

26/apr/2009 23.23.30 SoloCalcio - Partite Calcio Gratis Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Cagliari alla Uefa continuava a pensarci, questo pomeriggio, prima di metter piede al Ferraris di Genova, sotto una pioggia pressante, almeno quanto la squadra contro la quale si è disputata la 33esima di Serie A. Una formazione, insolita e rischiosa per i doriani, specie nei primi 20 minuti di gioco, con Cassano affiancato dal 19enne Marilungo, al suo debutto in Serie A. Il Cagliari ci crede e pressa per tutta la prima parte del primo tempo, contro una Samp che sembra non riuscire ad ovviare all'assenza di Pazzini...Marilungo corre e corre...ma spesso non c'è, non risponde ai passaggi. Ma poi, improvvisamente, tutto cambia: Cassano imbocca il più piccolo dei compagni con due splendidi passaggi, permettendo a Marilungo di mettere a segno due reti. Impressionante l'elevazione del doriano in esordio. I suoi colpi di testa sono diventati, nel corso dei primi 45 minuto di gioco, l'emblema della partita (assieme ad uno sguardo, terribile quanto esagerato, di Cassano sull'iniziativa della punta al suo fianco che, improvvisamente, si inventa un tiro da fuori area, piuttosto che passar la palla al compagno-Pigmalione). Alla fine del primo tempo i tifosi cagliaritani non ci credevano più: sotto di 2 gol, la rimonta sembrava un'utopia. Per il salto in Europa era necessario, infatti, agguantare almeno il sesto posto con una vittoria. E contro la Samp che aveva appena fatto fuori Ibrahimovic e compagni,e che stava vincendo per 2 reti a zero, il recupero appariva come una chimera. Ma Allegri aveva recuperato oggi, in un colpo solo, tre dei quattro squalificati costretti a dare forfait nella gara con gli azzurri: Agostini, Conti e Canini. E aveva disposto in avanti due punte-gol: Acquafresca e Matri. La rosa in campo permetteva di crederci, bisognava solo volerlo. È così è stato: Acquafresca ha dimostrato che, prima di tornare all'Inter, vuole lasciare al Cagliari ancora qualche bel ricordo con un gol al 67'. Matri, sta crescendo partita dopo partita e anche nel corso di questo match ha fatto miracoli mettendo a segno un bellissimo gol al volo su passaggio di Fini al 47'. Il sogno sembrava realizzato al 79' quando Conti ha centrato il 3°gol-partita contro un atterrito Mirante. Ma la Samp, ha Cassano, in assoluto l'uomo partita (dopo l'esordiente Marilungo, uscito ai primi del secondo tempo): e fantantonio è riuscito a pareggiare a cinque minuti dalla fine del match. Il Cagliari ha dimostrato di riuscire a sfruttare, con cinismo e semplicità, le occasioni in area avversaria, staccandosi, con questo pareggio, dal Catania (che ha perso 2-1) e dal Palermo (che ha perso 3-0 contro il Milan). Sul posto in Europa è ancora tutto da decidere ma dopo questo splendido match, avrà conquistato, di certo, un posto nel cuore di parecchi appassionati di calcio.

GUARDA GLI "HIGHLIGHTS" NEL NOSTRO SITO

WATCH THE MATCH IN OUR SITE - FREE STREAMING
MIRA EL PARTIDO EN ESTE SITIO - GRATIS
REGARDER LE MATCH DE NOTRE SITE

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl