0-2 Catania - Fiorentina (10/05/09) | Video Gol – Highlights | Sintesi completa - I gol della Serie A

0-2 Catania - Fiorentina (10/05/09) | Video Gol - Highlights | Sintesi completa - I gol della Serie A I viola sbancano Catania e ipotecano la Champions (Stevan Jovetic ha illuminato il palcoscenico del "Massimino") (AGM-DS) - 10/05/2009 17.28.59 - (AGM-DS) - Milano, 10 maggio - Doppietta Jovetic-Zauri e i viola espugnano Catania avvicinandosi decisamente all'obiettivo Europa.

10/mag/2009 23.21.09 SoloCalcio - Partite Calcio Gratis Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I viola sbancano Catania e ipotecano la Champions

(Stevan Jovetic ha illuminato il palcoscenico del "Massimino")

(AGM-DS) - 10/05/2009 17.28.59 - (AGM-DS) - Milano, 10 maggio - Doppietta Jovetic-Zauri e i viola espugnano Catania avvicinandosi decisamente all'obiettivo Europa . Il Catania in scioltezza, in disinvoltura, per suggellare la sua straordinaria stagione davanti al pubblico amico, festeggiando finalmente tutti assieme la tanto sospirata salvezza. La Fiorentina d’assalto, per agguantare un’altra piccola fetta di Champions League, nell’avvincente testa a testa con il Genoa impegnato questo pomeriggio a Bergamo. I viola, costretti ancora una volta a rinunciare all’estro di Mutu, confermano lo schieramento adottato da Prandelli nelle ultime uscite: un’unica punta, Gilardino, supportata dalla fantasia di Jovetic e dalle incursioni sulle fasce di Vargas e Kuzmanovic. Fra i rossazzurri non ce la fa Morimoto, che non va neanche in panchina, viene rimpiazzato da Martinez e Llama, che affiancano Sua Maestà l’inamovibile Mascara.
La Fiorentina parte a spron battuto, al 1’ Montolivo si fa parare agevolmente da Kosicky un tiro da posizione ravvicinata. All’11 i viola, lanciatissimi nella loro corsa Champions, raccolgono i frutti della pressione iniziale: la rete è però un’invenzione di Jovetic, che parte dalla tre quarti, si accentra in progressione e scaglia un destro chirurgico dai venti metri che va a morire proprio nell’angolino più lontano, quello alla destra dell’incolpevole Kosicky, vanamente proteso in tuffo. Il Catania manovra bene, con azioni ariose e avvolgenti, fino alla tre quarti, ma non riesce a essere incisivo negli ultimi diciotto metri. Gli etnei spagliano spesso l’ultimo passaggio. Al 37’ Frey deve distendersi in tuffo per smanacciare una sberla secca da fuori area di Llama. Dopo un diagonale di Kuzmanovic al 41’ che sfila di un niente alla sinistra di Frey, facendo correre un brivido lungo la schiena all’intero “Massimino”, è Tedesco a divorarsi la più clamorosa delle palle gol al 43’: il centrocampista è protagonista di una splendida azione individuale, si infila nell’area viola e, a tu per tu con Frey, spara incredibilmente a lato a fil di palo alla destra di Frey allungato in spaccata.
La ripresa è un autentico show dei gigliati che sfiorano ripetutamente il raddoppio in una giostra di palle gol. La sagra del tiro a segno comincia al 55’, con un destro fiondato di Montolivo che finisce di pochissimo sul fondo. Al 64’ Jovetic viene fermato da un gran balzo di Kosicky sul suo colpo di testa sottomisura che ha capitalizzato uno splendido traversone di Pasqual dalla sinistra. Il portiere etneo sale in cattedra deviando con la mano di richiamo una bordata spaventosa di Montolivo dai venti metri: un colpo di reni prodigioso. Interludio del Catania che ha una fiammata al 70’, con un colpo di testa di Martinez che sibila alto sulla traversa. Dall’80’ la partita diventa un duello personale fra l’ex Vargas, applauditissimo dal “Massimino”, e il portiere Kosicky, che non fa rimpiangere Bizzarri e riesce per due volte a strozzare l’urlo in gola al cileno con interventi strepitosi prima di capitolare per il definitivo 2-0, al 95’, su un tap-in sotto porta di Zauri che insacca dopo un pasticcio della difesa rossazzurra. Raddoppio, festa salvezza per l’ennesima volta rimandata per la truppa di Walter Zenga e Champions (forse) in cassaforte per i viola, che ora hanno messo il becco avanti nella cavalcata per l'Europa nei confronti dei diretti rivali del Genoa.

(R. Datasport, DTS)

GUARDA GLI "HIGHLIGHTS" NEL NOSTRO SITO

WATCH THE MATCH IN OUR SITE - FREE STREAMING
MIRA EL PARTIDO EN ESTE SITIO - GRATIS
REGARDER LE MATCH DE NOTRE SITE

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl