Le foto della festa: Parma festeggia il ritorno in A, dopo un anno di purgatorio

17/mag/2009 01.06.10 SoloCalcio - Partite Calcio Gratis Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

GuidolinCITTADELLA-PARMA 2-2 — Diciannove anni dopo l'ultima promozione, al Parma bastava un punto che puntualmente arriva. Veneto era Nevio Scala, veneto è Francesco Guidolin, l'allenatore che non ha mai fallito l'appuntamento con la A, ogni volta che ci ha provato. Gara in discesa, per gli emiliani, con l'incredibile autogol del Cittadella al 4': Pierobon respinge su Budel, poi Pesoli mette dentro di testa. Gollonzo. Reginaldo ci prova all'8' e il Parma va vicino al raddoppio. Ci prova anche Leon al 23' col tacco: palla fuori d'un soffio. Alla mezz'ora palo interno di Gerardi, il Cittadella cresce. Ma Reginaldo spegne ogni entusiasmo al 32': Leon suggerisce, il brasiliano la piazza e raddoppia. Meggiorini prova a riaprire i giochi con un bel diagonale al 5' della ripresa (2-1). Pierobon dice no a Paloschi al 33', poi allo scadere ancora Meggiorini regala il pari al Cittadella. Ma la festa è tutta del Parma.

GUARDA GLI "HIGHLIGHTS" NEL NOSTRO SITO

WATCH THE MATCH IN OUR SITE - FREE STREAMING
MIRA EL PARTIDO EN ESTE SITIO - GRATIS
REGARDER LE MATCH DE NOTRE SITE

 

 

RazziniRazzini

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl